Fifa 22 vs Fifa 21, differenze ed evoluzione grafica in un video

1 Ottobre 2021 - Enrico Gorgoglione

Le differenze e le novità di FIFA 22 rispetto a FIFA 21

Gioca a Superscudetto

Per tutti gli appassionati di calcio, è uscito ufficialmente FIFA 22 rilasciato per le seguenti console PS5/Ps4 Xbox One/Xbox Series X/S, PC e Google Stadia, con una versione Legacy (solo aggiornamento rose e divise, senza altre novità) per Nintendo Switch.

FIFA 22: QUALI CALCIATORI HANNO IL MASSIMO POTENZIALE IN MODALITÁ CARRIERA?

Conferme e novità

Rispetto al precedente FIFA 21, vedremo per la prima volta la possibilità di giocare la Conference League, la nuova competizione UEFA la cui prima edizione è attualmente in corso. Non ci sarà ancora la Serie B, con poche squadre come Benevento, Parma, Crotone, Monza e Lecce inserite direttamente in “Resto del Mondo”. Assente anche la modalità Qatar 2022, probabilmente aggiunta direttamente in FIFA 23.

Al contrario, farà il suo debutto la HERO Indian Super League, il massimo campionato indiano. Inoltre, nella pocanzi citata sezione “Resto del Mondo”, ci saranno anche le novità Ferencvaros (Ungheria), APOEL Nicosia (Cipro) e Wreham (Galles), quest’ultima salita alla ribalta perché acquistata dall’attore Ryan Reynolds.

Cambia anche il commento tecnico. Se Pierluigi Pardo è stato confermato, saluta Stefano Nava per far posto a Daniele “Lele” Adani, che abbiamo seguito recentemente su Sky Sport e oggi nuovo opinionista per “90° minuto”. Presenti 5 nuovi stadi: Estadio da Luz (Benfica), Estadio do Dragao (Porto), SchücoArena (Arminia Bielefeld), Estadio Nuevo Mirandilla (Cadice) e Brentford Community Stadium (Brentford). Per quanto concerne la carriera online, FIFA 22 darà la possibilità di creare una squadra personalizzata, disegnarne le divise e lo stemma e costruire e personalizzare il proprio stadio.

FIFA 22 ULTIMATE EDITION IN USCITA: COME AVERE L’ACCESSO ANTICIPATO

Cosa cambia nella FUT

Nella FUT (FIFA Ultimate Edition) presenti le icone di Iker Casillas, Robin van Persie e Cafù più una tra Alfredo Di Stefano o Wayne Rooney. Ristrutturata la Weekend League, competizione adesso suddivisa in 2 fasi (playoff durante la settimana e finals nel weekend), con un passaggio (da confermare) da 30 a 20 partite. Si tratterà, inoltre, di una competizione a punti e non più di una classifica basata sulle vittorie.

Premi più immediati

Cambiano anche le modalità per riscuotere i primi. Se fino a FIFA 21 si doveva attendere il giovedì, con FIFA 22 tali premi potranno essere riscattati immediatamente o, al massimo, al termine della competizione in questione.

Modifiche importanti anche per le Division Rivals, adesso strutturate in Livelli (Ranks) e composte da Fasi (Stage). Ogni partita vinta permette di accedere alla fase successiva, ogni sconfitta alla fase precedente e ogni pareggio lascia invariata la posizione. Infine, alcune fasi fungeranno da Checkpoint, una sorta di ancora di salvataggio: in caso di ko, infatti, non si tornerà alla fase precedente.

FIFA 22, I GIOCATORI PIÙ MIGLIORATI RISPETTO FIFA 21: CI SONO HAUGE E IBANEZ

TAG: