Fifa 21, Mandzukic al Milan in versione pelato: lo sfottò di Ibrahimovic su Instagram

25 Gennaio 2021 - Francesco Fragapane

Simpatico siparietto tra Zlatan Ibrahimovic e Mario Mandzukic: lo svedese prende in giro il croato per la sua versione in Fifa 21

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Quella composta da Zlatan Ibrahimovic e Mario Mandzukic può essere una delle coppie di attaccanti più letali del nostro campionato. Entrambi con un passato juventino alle spalle, i due bomber sono legati dalla voglia di non mollare mai che ha contraddistinto le rispettive carriere. Oltre ad un’innata propensione al sacrificio in campo, sia Ibrahimovic che Mandzukic sono due personaggi anche al di fuori del rettangolo di gioco. E la coppia che si è appena formata a Milanello, promette già scintille.

FIFA 21 FUT, PROBLEMI CON I PLAYER PICKS

Fifa 21: siparietto tra Ibrahimovic e Mandzukic

Ibrahimovic ha voluto punzecchiare il suo compagno di squadra con uno sfottò legato a Fifa 21. Nel videogioco firmato EA Sports, l’avatar di Mandzukic non è stato ancora aggiornato. Per questo, l’attaccante croato si ritrova nel gioco in una versione standard, priva delle sue caratteristiche facciali. Inoltre, la versione virtuale di Mandzukic è calva, senza capelli. Un particolare che Zlatan Ibrahimovic ha notato, sfruttandolo a suo piacimento per prendere in giro l’ex attaccante di Bayern Monaco, Atletico Madrid e Juventus.

FIFA 21 TOTY: SVELATI I GIOCATORI DEL TEAM OF THE YEAR

Lo svedese ha pubblicato su Instagram una foto che lo ritrae rasato a zero: un chiaro fotomontaggio che ha come obiettivo quello di burlarsi del Mandzukic calvo di Fifa 21. Il feeling tra i due c’è e questo siparietto ne è la prova lampante. I tifosi del Milan e il tecnico Stefano Pioli sperano che l’intesa si traduca anche sul rettangolo di gioco. Dai piedi di Ibrahimovic e Mandzukic, infatti, passano molte delle speranze di scudetto della formazione rossonera che si è laureata campione d’inverno nonostante la sconfitta contro l’Atalanta nell’ultima gara del girone d’andata.