Fifa 21, attacco hacker: rubato il codice sorgente dai server di Electronic Arts

11 Giugno 2021 - Enrico Gorgoglione

La Electronic Arts ha subito un attacco hacker: rubato il codice sorgente di Fifa 21, oltre ad altre cose

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Episodio spiacevole per il colosso dei videogiochi Electronic Arts, che ha subito un attacco informatico da parte di un gruppo di hacker. Tra le tante cose rubate, figura il codice sorgente di Fifa 21 e del server di matchmaking del gioco.

FIFA 21 FESTIVAL DEL FUTBALL, TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE

Un portavoce di Electonic Arts ha confermato la notizia del furto e ha confermato i dati che sono stati trafugati, oltre ad aggiungere che la società ha già iniziato a collaborare con le forze dell’ordine per venire a capo della situazione. Sembra che il furto dei dati non avrà conseguenze sulla privacy degli utenti: una notizia positiva, alla quale si aggiunge il fatto che non ci saranno ritardi o problemi per quanto riguarda lo sviluppo di giochi che attualmente sono in produzione. Gli hacker non hanno diffuso pubblicamente i dati, ma pare che stiano cercando di vendere le informazioni ottenute attraverso specifici canali.

EUROPEI UNDER 21, GERMANIA PORTOGALLO 1-0: GOL E HIGHLIGHTS

Fifa 21, attacco hacker: ecco cosa è stato rubato

Gli hacker hanno anche affermato di aver ottenuto il codice sorgente e alcuni strumenti per il motore Frostbite, che è alla base di diversi videogiochi di marchio EA tra cui Battlefield. Altre informazioni rubate includono framework EA proprietari, kit di sviluppo software (SDK) e pacchetti di codice usati per rendere più snello lo sviluppo dei giochi. In tutto, gli hacker dicono di avere 780 GB di dati.

FIFA 21, NIENTE EUROPEI 2020: E’ UN’ESCLUSIVA DI PES 2021

TAG: