Fifa 2020, come muovere gli attaccanti: skill e trucchi di Mattia Guarracino

27 Maggio 2020 - Enrico Gorgoglione

In Fifa 20 la parola d'ordine è calma: Mattia Guarracino alias Lonewolf 92 spiega come bisogna impostare l'azione offensiva partendo da dietro

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il campione italiano di Fifa 20, Mattia Guarracino alias Lonewolf 92, illustra come costruire la propria manovra offensiva partendo dalla difesa. L’ultimo titolo di EA Sports è basato sulla pazienza: per questo bisogna sempre iniziare da dietro, con calma, per impostare il gioco offensivo.

Fifa 20, come attaccare: i consigli di Mattia Guarracino

Per far partire l’azione dal portiere, occorre guardare il terzino più alto che c’è in squadra. Inoltre bisogna controllare se su quella fascia ci sono calciatori come Cristiano Ronaldo o altri che notoriamente sono dei buoni saltatori di testa. In questo caso è meglio lanciare la palla sul lato dove sono presenti giocatori avversari più bassi. Così facendo, si può partire con l’azione palla al piede.

FIFA 20, TIRI DI PRECISIONE E DI POTENZA: SKILL E TRUCCHI DI LONEWOLF 92

In seguito, la parola d’ordine è calma: non si deve assolutamente avere fretta di andare subito all’attacco. Le azioni vanno impostante con un possesso palla continuo e due o tre tocchi. Si va avanti fino a quando non si trova il giusto spazio per arrivare nella metà campo avversaria.

FIFA 20: COME SEGNARE SU PUNIZIONE CON I TRUCCHI DI MATTIA GUARRACINO

Superato il centrocampo, bisogna pazientare ancora un po’, cercando di trovare lo spazio giusto per poter “bucare” l’avversario. Con il tasto L1 del joystick è possibile far partire il proprio giocatore in corsa.

Cliccando, uno dei giocatori inizierà a correre in avanti, in fase difensiva o offensiva: questo consente di avere maggiori spazi. Con il tasto L2, invece, si può far avvicinare un compagno: bisogna cliccarlo quando si è in possesso palla. Giocando con due o tre tocchi l’avversario non avrà modo di organizzarsi in difesa.

FIFA 20 FINTA DI TIRO: VIDEO TUTORIAL DI LONEWOLF 92

Una volta arrivati in area di rigore non si deve avere fretta di calciare. Si deve comprendere il movimento degli altri calciatori, anticipandoli. Invece di calciare, a volte, è meglio fermarsi e controllare se sta arrivando un compagno col giusto movimento. È importante avere visione del gioco, trovando sempre il giocatore migliore per il tiro: in questo modo si eviterà di sprecare l’azione, impattando contro gli avversari.

FIFA 20, COME BATTERA ANGOLI E RIGORI: I CONSIGLI DI LONEWOLF 92

TAG: