Fifa 2020, istruzioni tattiche ai giocatori: i consigli di Mattia Guarracino

15 Aprile 2020 - Enrico Gorgoglione

Fifa 2020, istruzioni tattiche ai giocatori: i consigli di Mattia Guarracino, meglio conosciuto come Lonewolf 92, campione di eSports

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Prosegue l’appuntamento con i consigli per FIFA 20 con Mattia “Lonewolf 92” Guarracino. Oggi si parla prettamente di moduli offensivi, con il focus che riguarda principalmente due moduli molto famosi (con le rispettive indicazioni e impostazioni tattiche): il 4-2-3-1 e il 4-4-2.

FIFA 20 TUTORIAL LONEWOLF 92: LE MIGLIORI FINTE DI TIRO

FIFA 21, VAR TRA LE POSSIBILI NOVITA’

Il consiglio con il 4-2-3-1 è innanzitutto quello di non modicare nessuna impostazione per l’attacante, in modo da non dare grandi risposte alle difese avversarie. La modifica infatti rischierebbe di banalizzare i movimenti d’attacco e dunque, per avere un tipo di attacco misto, meglio non toccare nulla, così da far venire l’attaccante incontro a volte oppure alla spalle della difesa.

FIFA 20, I CONSIGLI DI LONEWOLF 92: COME RECUPERARE UN GOL DI SVANTAGGIO

Fifa 20, istruzioni tattiche ai giocatori: skill e trucchi di Lonewolf 92

Per quanto riguarda il ruolo COC, ovvero il trequartista dietro la punta, bisogna soltanto modificare il supporto sui cross. Lo si può fare impostando “entra” in area. Il resto rimane predefinito. Gli altri due giocatori della trequarti andrebbero impostati con “rientra in difesa” per avere il supporto di più persone in fase difensiva. Così facendo gli avversari faranno fatica a superare le nostre difesa.

FIFA 20: COME CREARE UNA SQUADRA FUT CON BUDGET DA 3 MILIONI DI CREDITI

I due centrocampisti vanno impostati con “resta dietro in attacco” e “copertura al centro”. Ciò consentirà di non subire contropiedi, restando più coperti. Coprire il centro è un’operazione molto utile, perché nel gioco di quest’anno si punta molto sui cross. Gli spazi quindi saranno più chiusi, anche per i tiri di prima.

FIFA 20, I CONSIGLI DI LONEWOLF 92: COME CREARE UNA SQUADRA FUT CON BUDGET BASE

Per ciò che concerne il livello difensivo, invece, va impostato “resta dietro in attacco” per i terzini. Ovviamente il 4-2-3-1 non è garanzia di fare risultato, è un modulo che molti avversari sanno interpretare e fermare e si rischia una fase offensiva ripetitiva. Perciò si può utilizzare come secondo modulo offensivo un 4-4-2 a gara in corso. In questo caso solite tattiche: “equilibrate”, con 6 ampieza e 4 profondità in difesa, in attacco 6 ampiezza, 4 giocatori in area e 3 su angoli e punizioni. In questo ultimo caso si può impostare la variatnte “inserisciti alle spalle” per un attaccante o “attacco misto” per l’altro. Per i centrocampisti invece si rimane con “copertura al centro” e “resta dietro in attacco”. Le stesse impostazioni riguardano anche i terzini, mentre per gli esterni occorre impostare “inserisciti alle spalle” e “rientra in difesa”.

FIFA 20: COME SEGNARE SU PUNIZIONE CON I TRUCCHI DI MATTIA GUARRACINO

FIFA 20, SERVER DI EA OFFLINE