Fifa 20 e le altre copertine della storia del gioco

24 Aprile 2020 - Enrico Gorgoglione

Le copertine che hanno segnato la storia di Fifa, il videogioco più amato dagli appassionati di calcio

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Fifa è uno dei videogame più amati dagli appassionati di calcio. Ha accompagnato l’infanzia e l’adolescenza di molti, e oggi è ancora leader nel settore. La prima edizione è apparsa nel 1994: sono passati 26 anni e ogni capitolo ha lasciato il segno. Una delle caratteristiche più belle di ogni gioco è la copertina scelta dalla EA Sports, la casa produttrice videoludica canadese che ha partorito questo videogioco. In questo articolo vedremo quali sono le copertine più importanti e più belle della saga. Preparatevi, perché ci sarà un alto tasso di nostalgia.

FIFA 21, COPERTINA E COVER STAR: QUALE GIOCATORE SARA’ SCELTO?

FIFA 21, DEMO: ECCO LA DATA DI USCITA

FIFA 20, ECCO IL TOTSSF: LA SQUADRA COMPLETA

Fifa 94

Per la prima storica edizione di Fifa, la EA scelse due calciatori: David Platt, che allora giocava nella Sampdoria, e Piotr Świerczewski. I due sono raffigurati in un duello fisico durante un match fra Inghilterra e Polonia.

Fifa 98

Quest’edizione su chiamata “Road to World Cup” in vista dei Mondiali in Francia del 1998. Per l’occasione, la EA pubblicò due copertine diverse: in una di queste c’era Paolo Maldini con la maglia della Nazionale.

Fifa 99

Maldini nel 98 aveva dato il via al trend azzurro. Infatti per quattro anni di fila ci furono calciatori della Nazionale: per l’ultima edizione del decennio, ecco un giovane Christian Vieri.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Fifa 2000

Dopo Vieri, è il turno dell’aeroplanino. Vincenzo Montella infatti fu scelto per la copertina di Fifa 2000, la prima edizione del nuovo millennio. Chiaramente l’attaccante della Nazionale fu raffigurato nella sua posa migliore e più famosa.

Fifa 2001

Un altro centravanti italiano, uno dei più forti di sempre: Filippo Inzaghi. Che proprio nel 2001 passò dalla Juventus al Milan. Un trasferimento che gli portò tanta fortuna perché coi rossoneri ha letteralmente fatto la storia.

Fifa 2002

Quello del 2002 fu l’ultimo anno di un Nazionale azzurro in copertina. La scelta dell’EA ricadde su Francesco Totti, l’indimenticabile capitano della Roma. Quell’anno giocò anche i Mondiali con l’Italia in Corea del Sud e Giappone.

PES 2020 MY CLUB, AGGIORNAMENTO CON CAMPAGNA OSSERVATORI

FIFA 20, TOTW MOMENTS 6: IL TEAM OF THE WEEK DEI MIGLIORI GIOCATORI

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Fifa 2003

Dal 2003 la strategia per le copertine dell’EA cambiò. La casa produttrice canadese decise di unire grandi campioni d’Europa in un’unica immagine. Si parte con Davids (Juventus), Ryan Giggs (Manchester United) e Roberto Carlos (Brasile).

Fifa 2004

Una mossa vincente, e infatti la EA ripete la stessa cosa anche per gli anni successi. Nel 2004 vediamo un altro juventino, Alessandro Del Piero. Poi Thierry Henry, calciatore che ha fatto la storia dell’Arsenal, e infine un altro brasiliano, Ronaldinho. Che poi sarebbe diventato un’icona del videogame negli anni a venire.

Fifa 2005

C’è Italia anche nel 2005 con Andriy Shevchenko insieme a Morientes e Patrick Vieira.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Fifa 2007

Dopo Sheva nel 2005, c’è Milan anche nell’edizione del 2007: è Ricardo Kakà, che pochi mesi dopo trascinò i rossoneri alla vittoria della settima Champions League.

Fifa 15

Intanto Lionel Messi era diventato ormai uomo immagine di Fifa. E’ apparso per diversi anni e anche nel 2015, insieme al connazionale Gonzalo Higuaìn, raffigurato con la maglia del Napoli. Il Pipita quell’anno era il centravanti più forte in circolazione.

Fifa 16

L’anno dopo ancora Messi e ancora un centravanti del nostro campionato, anche lui argentino: parliamo di Mauro Icardi, ovviamente in maglia Inter.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Fifa 20

Oggi la EA vanta tanti testimonial. Per l’edizione del nuovo decennio, ci sono diverse varianti. La principale però è quella con Eden Hazard, passato l’estate scorsa dal Chelsea al Real Madrid.

FIFA 20 FUT, DARAMY: MOMENTI GIOCATORE, REQUISITI E PREMI

FIFA 20, EPREMIER LEAGUE: CALENDARIO E SQUADRE