Elden Ring, i trucchi per come sopravvivere nell'Interregno

21 Marzo 2022 - Francesco Fragapane

Elden Ring ha conquistato milioni di giocatori in poco tempo, tanto da diventare un fenomeno globale acclamato da pubblico e critica. Il gioco, comunque, rimane molto complicato, dunque è lecito fornire una serie di pratici consigli.

Gioca a Superscudetto

Elden Ring ha conquistato milioni di giocatori in poco tempo, tanto da diventare un fenomeno globale acclamato da pubblico e critica. Il gioco, comunque, rimane molto complicato, dunque è lecito fornire una serie di pratici consigli.

ELDEN RING, COME OTTENERE RUNE INFINITE CON UN TRUCCO

Scegliere lo stile di gioco

La sconfitta in Elden Ring è parte integrante del gioco, quindi è normale una serie di game over nelle prime fasi di gioco. Innanzitutto, la prima domanda da farsi è quale stile di gioco preferire. Se amate scudi e spadoni, meglio optare per personaggi come il cavaliere errante o il samurai. Al contrario, a chi piacciono incantesimi e magie, meglio scegliere l’astrologo o il profeta. Se un boss vi impedisce di andare avanti, non è un problema perché si può ricorrere alla modalità multiplayer cooperativa, con 4 amici che possono unirsi alla sessione.

Cos’è Torrente

Dopo l’incontro con un personaggio non giocabile come Melina, il personaggio riceverà in dono Torrente, un cavallo spettrale con cui è possibile esplorare il mondo di gioco e spostarsi da un’area all’altra. Torrente è anche in grado di attaccare i nemici e, con le sue accelerazioni, per colpire i nemici ed evitare di essere attaccati. Nel corso del gioco, è bene imparare a difendersi per esplorare l’Interregno in maniera più rilassante.

Cosa sono le rune

Rappresentano la moneta di gioco di Elden Ring e si ottengono sconfiggendo i nemici. Per riceverne in grandi quantità, oltre a battere i boss principali e secondari che sono un’ottima fonte di crediti, potete utilizzare oggetti speciali conosciuti come rune auree per incrementare il vostro bottino.

Gli spiriti

Se giocare online con altri utenti non fa per voi, che ne dite allora di evocare potenti spiriti che combattono al vostro fianco? Stregoni, meduse, lupi e persino cavalieri senza testa possono essere evocati nella maggior parte delle situazioni, inclusi i combattimenti contro i boss. Potete sfruttarli proprio durante gli scontri più ardui, infliggendo tanti danni ai nemici mentre questi sono impegnati ad affrontare i vostri alleati spirituali.

ELDEN RING, ECCO LIMGRAVE SULLA MAPPA. IL TRAILER VIDEO