Elden Ring, le quest secondarie e tutti gli Npc

24 Marzo 2022 - Francesco Fragapane

Elden Ring continua nella tradizione di integrare nell'open world una lunga serie di NPC e diverse missioni secondarie, che alzano il sipario su tantissime ricompense e, soprattutto, una miriade di aree nascoste.

Gioca a Superscudetto

Elden Ring continua nella tradizione di integrare nell’open world una lunga serie di NPC e diverse missioni secondarie, che alzano il sipario su tantissime ricompense e, soprattutto, una miriade di aree nascoste. Di seguito, ecco una guida approfondita delle missioni secondarie presenti in Elden Ring.

ELDEN RING, I TRUCCHI PER COME SOPRAVVIVERE NELL’INTERREGNO

Le missioni secondarie in Elden Ring

ELDEN RING, I BOSS E L’ORDINE IN CUI CONVIENE AFFRONTARLI

  • Varré – È un personaggio che fornisce informazioni essenziali per l’avventura. Una volta eliminato Godrick, vi regalerà un oggetto: un dito per invadere il mondo di un altro giocatore.
  • Kalé Mercante – Uno dei primi NPC del gioco. Dopo aver visitato il Bosco di Sepolcride Orientale, Kalé vi parlerà degli strani ululati che si sentono nel cuore della notte: vi donerà l’emote “Schiocco di Dita”.
  • Melina – Donna misteriosa pronta a proporvi un patto. Potrete evocare Melina prima dello scontro con Morgott a Leyndell, Capitale Reale, per tornare da voi una volta che avrete raggiunto il Trono Ancestrale.
  • Boc il Sarto – Il personaggio è intrappolato nella forma di cespuglio e, per tornare umano, vi chiederà di donargli una Lacrima di Larva. Se lo farete, morirà comunque poco dopo. Altrimenti, dicendogli che “è bellissimo”, sopravvivrà e vi donerà una emote unica.
  • Strega Sellen – Si incontra per la prima volta nelle Rovine Lungo la Strada di Sepolcride, al piano di sotto di quel complesso di ruderi che è sorvegliato da un Fiore Venefico gigante. Sellen è una maestra di Stregoneria Scintipietra che è stata bandita dall’Accademia di Raya Lucaria. Attenzione, però, al seguente passaggio: se raggiungerete la Penisola del Pianto all’estremità sud della mappa, troverete la Strega Sellen incatenata al piano di sotto delle Rovine di Lammia (Flagello delle Strege). Se attaccherete in qualsiasi modo il suo corpo rinchiuso qui, perderete per sempre la sua quest.
  • Patches – Si può incontrare inizialmente come boss della Caverna Lungo il Fiume di Sepolcride, pochi passi dopo l’invasione dell’NPC nel quale Yura vi fornirà il suo aiuto. Se tenterete di derubare Patches, una trappola teletrasporto vi scaglierà nel mezzo del bosco di Sepolcride, proprio di fronte a un orso gigante.
  • Yura – Il primo incontro è in una rovina poco distante all’inizio del gioco. Il secondo, invece, è nell’area Cancello Principale di Raya Lucaria. Infine, l’ultimo è alla Seconda Chiesa di Marika, all’Altipiano di Altus.
  • Corhyn – È una fonte di incantesimi estremamente affidabile che si trova alla Tavola della Grazia Perduta. Corhyn rimarrà nella Tavola fino a che non sbloccherete l’Altipiano di Altus. Il prossimo incontro con Corhyn è nell’Altipiano di Altus, più precisamente a nord del Luogo di Grazia “Raccordo della strada di Altus”, di fianco al piedistallo su cui si trova la mappa.
  • Diallos – È un pittoresco NPC che incontrerete per la prima volta alla Tavola della Grazia.
  • Fia – È un personaggio presente alla Tavola della Grazia che si offrirà di abbracciarvi per compiere un antico rituale. Questa missione può interferire pesantemente nell’attivazione della missione di Ranni per l’attivazione del finale segreto Era delle Stelle. Se compiete tutta la quest, prima di potervi unire a Ranni, dovete prima parlare con Ranni e poi tornare subito alla tavola per conferire con Rogier. A questo punto potrete avviare la quest di Ranni.
  • Roderika – Si trova alla Capanna di Colle Tempesta che incontrate non appena entrerete nell’area di Colle Tempesta.
  • Maestro d’Armi – Questo personaggio vive nella Capanna del Maestro d’Armi di Colle Tempesta, e vende una grande varietà di Ceneri di Guerra relative al corpo a corpo.
  • Maestro Fabbro Hewg – Vi parlerà della sua storia e avrà interazioni con gli altri abitanti della Tavola.
  • Rogier – È un mago che troverete nella cappella di castello Grantempesta. Raggiungerete questa zona scendendo dalla Torre, passando per i tetti pattugliati dalle aquile. Parlate con lo stregone e vi dirà che è in cerca di qualcosa nel castello. Rogier vende anche Spadone Cariano, una delle ceneri di guerra più potenti.
  • Nepheli Loux – Il primo incontro con Nepheli Loux avviene a Castello Grantempesta: questa guerriera potentissima si trova in una stanza laterale poco prima della nebbia che porta allo scontro con Godrick. Potrete evocarla per darvi una mano contro questo portatore della Runa Maggiore. Se avete sconfitto Godrick assieme a Nepheli, che è veramente fortissima quindi può darvi una grossa mano, lei si sposterà brevemente alla Tavola. Qui vi darà l’amuleto Arsenale, che aumenta il carico trasportabile.
  • L’onnisciente Gideon Ofnir – Dopo che avrete sconfitto il vostro primo portatore di Runa Maggiore, di solito è Godrick ma non importa chi sia, si aprirà una stanza nella Tavola della Grazia dove troverete l’Onnisciente. Un uomo che vi parlerà della vostra missione. Non offrirà nuove linee di dialogo, tuttavia, finché non avrete potenziato la vostra prima Runa Maggiore.
  • Enya la veggente delle Dita – Proprio come l’onnisciente, la veggente giungerà nella Tavola della Grazia solo dopo che avrete sconfitto il vostro primo semidio.
  • Alexander Pugno di Ferro – Lo troverete incastrato nel terreno lungo la strada che da Colle Tempesta porta verso Sepolcride Orientale. Vi chiamerà e vi chiederà di liberarlo dalle rocce, dopodiché vi dirà che a est, nelle Terre di Caelid, si terrà un grande torneo per combattenti a cui non vede l’ora di partecipare.
  • D. – È un misterioso personaggio che incontrerete per la prima volta al Cimitero di Sepolcride Occidentale, poco lontano da Alexander il Pugno di Ferro e subito prima del villaggio di Idrocanto. Vi dirà che nel villaggio c’è un Marinaio, e che quindi fareste meglio a stare alla larga.
  • Gurranq, la Belva Ecclesiastica – È un chierico dell’Ordine Aureo che riposa ai margini dell’Interregno, in cima alle Terre di Caelid: raggiungere questo luogo all’inizio del gioco è fuori discussione a meno che non usiate il teleport offerto da D.
  • Kenneth Haight – È un nobile che si trova in cima a delle rovine poco fuori dal bosco di Sepolcride Orientale, e vi chiederà di liberare Forte Haight, ovvero casa sua, che si trova proprio a sud oltre il bosco.
  • Blaidd – È un guerriero lupo.
  • Hyetta, la Giovane Cieca – Questa aspirante Vergine delle Dita si trova al primissimo Luogo di Grazia di Liurnia Lacustre (solo se Irina è già morta nella Penisola del Pianto), appena fuori dal retro di Castello Grantempesta. Vi dirà di aver perso la via e di avere bisogno dell’Uva di Shabriri (ne avete trovato un pezzo poco prima) per proseguire. Consegnatele l’Uva e la ragazza proseguirà nel suo viaggio.
  • Stregone Thops – Si trova alla Chiesa di Irith, all’ingresso di Liurnia Lacustre, ed è rimasto bloccato fuori dall’Accademia di Raya Lucaria. Vi dirà che l’unico modo per entrare nell’accademia è trovare una chiave di Scintipietra.
  • Rya – Poco a est del Luogo di Grazia Isola Panoramica in mezzo al lago di Liurnia Lacustre, troverete una donna che vi dirà di essere stata derubata da un brigante, che le ha sottratto una collana d’oro. Vi chiederà se siete pronti a sporcarvi le mani per recuperarla.
  • Miriel, Custode dei Voti – Miriel si trova alla Chiesa dei Voti, una cappella che potete trovare sulla sponda est della Liurnia Lacustre.
  • Irina – È una donna che si trova lungo la strada che da Sepolcride conduce a sud verso la Penisola del Pianto e il Castello di Morne.
  • Edgar – Il padre di Irina si trova sulla torre più alta del Castello di Mourne, scoraggiato per l’inevitabile sconfitta cui è andato incontro. Quando gli parlerete di Irina, vi risponderà che il suo dovere è quello di difendere il castello e nient’altro.
  • Iji – È un fabbro gigante che si trova al Luogo di Grazia Sentiero per il Maniero, sulla sponda nord ovest della Liurnia Lacustre.
  • Ranni la Strega – La troverete nella regione di Tre Sorelle, in cima al Maniero Cariano a nord di Liurnia Lacustre. Raggiunta la Guglia di Ranni, questa strega vi chiederà di entrare al suo servizio. Se accetterete, vi presenterà i vostri colleghi: Blaidd, Iji e lo stregone Seluvis. Vi assegnerà quindi una missione.
  • Seluvis – Vive in una torre poco distante dalla Guglia di Ranni ed è un maestro di stregoneria scintipietra.
  • Gowry – È un personaggio che vive in una capanna nelle Terre di Caelid, appena prima dell’ingresso a Sellia, la Città della Stregoneria. Gowry vi chiederà di trovare una ragazza malata che si chiama Millicent, che si trova in cima alla città.
  • Millicent – È una ragazza molto importante contagiata dalla Marcescenza Scarlatta che risiede morente nella Chiesa della Pestilenza, in cima alla città di Sellia. Una volta raggiunta, se non avete già parlato con Gowry, vi chiederà di andarvene.
  • Mangiasterco – Questo NPC compare nella Tavola della Grazia dopo che avete raggiunto la capitale. Inizialmente non vorrà parlarvi: per attirare la sua attenzione dovete raccogliere almeno una Maledizione del Semenzaio, oggetto chiave che si trova in varie zone nascoste della mappa, come ad esempio in una stanza poco dopo che siete entrati per la prima volta a Leyndell, Capitale Reale.

ELDEN RING, QUEST DI THOPS: COME COMPLETARLA