Elden Ring, quest Millicent: come completarla

18 Maggio 2022 - Redazione

Millicent è uno dei personaggi più importanti di Elden Ring: ecco come completare la sua quest in tutte le sue fasi

Gioca a Superscudetto

Elden Ring ha una serie di personaggi decisamente importanti tra cui Millicent, la cui quest conduce all’area segreta del Sacro Albero di Miquella e, di conseguenza, al boss Malenia (tra i più ostici di tutta la produzione FromSoftware). Di seguito la guida per completare la quest.

Elden Ring, come completare la quest di Millicent

Fase 1

Il viaggio inizia a Caelid, dove troverete per la prima volta Gowry, in una capanna a sud di Sellia, città della magia. Se parlerete con Gowry (occhio al cagnaccio fuori dalla capanna) vi proporrà di aiutarlo. In cambio, vi dirà come risolvere il puzzle di Sellia (dovete accendere i fuochi sui tetti per rompere il sigillo magico). Gowry vuole che salviate Millicent, una giovane ragazza morente, ormai affetta dalla Marcescenza Scarlatta. Troverete Millicent presso la Chiesa della Pestilenza ma al momento potrete solo parlarle. Per salvarla infatti, vi serve un oggetto chiave.

L’Ago d’oro puro si trova a Caelid, ma è attualmente in possesso di un boss, il Comandante O’Neil. Il nemico, situato al centro della palude di Aeonia, andrà abbattuto. Una volta ottenuto l’oggetto, consegnatelo a Gowry e poi ricaricate l’area. Tornate da lui e vi ridarà l’oggetto riparato, così potrete portarlo a Millicent che vi aspetta poco più a nord presso la Chiesa della Pestilenza, a sud ovest di Forte Faroth. Consegnato l’oggetto, ricaricate l’area e parlate di nuovo con la ragazza per far proseguire la quest. Troverete entrambi i personaggi alla capanna di Gowry. Ricaricate di nuovo e alla capanna troverete solo Gowry, con cui potrete parlare.

Fase 2

Millicent si è spostata presso il Luogo di Grazia Colle prospicente l’Albero Madre, sull’Altopiano di Altus. Dovrete salire di pochi metri la collina per trovarla e parlarci. Il prossimo step sarà trovare la sua protesi per l’arto mancante e riportargliela. L’oggetto chiave questa volta si trova all’interno di un dungeon, Castellombroso, una fortezza circondata dal veleno a nord dell’Altopiano. L’oggetto si trova nell’angolo più a nord ovest del Castello, in un forziere in mezzo a delle statue. Attenti al cavaliere marcescente che lo sorveglia. Ottenuto l’oggetto, ridatelo a Millicent.

La ragazza si sposterà, ma per parlarle dovrete prima sconfiggere il boss dell’area. Questa volta dovrete raggiungere Dominula, il villaggio circondato da mulini a vento sull’Altopiano di Altus. La maggior parte delle creature danzanti non vi attaccherà. Dovrete salire in cima fino al grande mulino del villaggio, qui dovrete sconfiggere il boss Apostolo Sacriderma (fatevi aiutare da una evocazione potente e, se volete, infliggetegli Marcescenza Scarlatta per avere presto la meglio). Sedetevi al Luogo di Grazia, poi tornate qui ricaricando l’area e troverete Millicent. Parlatele per fare proseguire la quest, la ragazza viaggerà ancora.

Fase 3

Ritroverete Millicent davanti al Luogo di Grazia Rovine dell’antica valle innevata, dopo aver raggiunto le Vette dei Giganti. Per giungere qui dovrete terminare Leyndell, capitale reale, e sconfiggere i suoi due boss, Godfrey, primo Lord Ancestrale e Margott il Re Presagio. Potrete quindi proseguire prendendo il Grande Montacarichi di Rold e raggiungendo le Vette innevate.

Parlate con Millicent. Per ritrovarla dovrete raggiungere un’area segreta tra le più complesse di Elden Ring. Si tratta del Sacro Albero di Miquella, legato anche alla temibile boss fight contro Malenia, Spada di Miquella. A questo link troverete la guida dettagliata per sbloccare questo luogo. Millicent vi aspetta presso il Luogo di Grazia Stanza delle Preghiere, all’inizio di Elphael. Rimarrà qui finché non avrete battuto lo Spirito Arboreo Ulcerato che si annida più avanti lungo il percorso verso Malenia.

Raggiungerete questo nemico una volta giunti alla cascata di Marcescenza Scarlatta che dovrete attraversare, vicino al Luogo di Grazia Mura interne di Elphael. Dopo aver attraversato la Marcescenza, salite in alto e camminate sul ramo per passare dall’altra parte su una sorta di cerchio di terra che contiene altra Marcescenza. Qui dovrete sconfiggere lo Spirito Ulcerato (che vi darà anche un Seme d’Oro). In questo stesso luogo, dopo aver ucciso il nemico, troverete due segni: uno rosso e uno dorato.

Fase 4 – I finali

Interagite con il segno rosso e vi troverete ad essere un avversario di Millicent. Uccidendola, otterrete la sua Protesi sottoforma di Talismano. Tornando da Gowry, anche lui sarà morto e otterrete un Talismano dal suo corpo.

Interagite col segno dorato e aiuterete Millicent nella sua battaglia. Sconfiggete i nemici. Otterrete un altro Talismano e potrete parlare con Millicent dove prima c’erano i segni d’evocazione. Ricaricate l’area, tornate qui e recuperate l’Ago d’oro consumato. Potrete parlare ancora anche con Gowry presso la sua capanna. Questo finale vi permetterà, una volta sconfitta Malenia, di ottenere l’Ago di Miquella. Dovrete usare l’Ago consumato sulla grande Marcescenza Fiorita dopo aver battuto il boss. Potrete così, in seguito, annullare il finale legato alla Fiamma Frenetica.