Elden Ring, quest Alexander: come completarla

5 Aprile 2022 - Redazione

Proseguono le guide sulle quest di Elden Ring. Oggi è il turno di analizzare quella relativa ad Alecander, il Pugno di Ferro.

Gioca a Superscudetto

Proseguono le nostre guide sulle quest da superare in Elden Ring. Siamo arrivati ad analizzare quella relativa ad Alexander, il Pugno di Ferro, uno dei personaggi più amati del videogioco.

ELDEN RING, LE ABILITÁ SPECIALI DELLE ARMI DELL’INTERREGNO

Dove incontrare Alexander, il Pugno di Ferro

Il personaggio si incontrerà per la prima volta bloccato in un buco sulla strada per Caelid, più precisamente a est della Capanna dell’artista. Una volta colpito alle spalle e liberato, Alexander si sposterà alla Galleria di Gael, passaggio utile per arrivare al Castello di Mantorosso. Arrivati in questo luogo, Alexander si troverà nel cortile principale insieme a Blaidd. Dopo una battaglia con i nemici presenti, Alexander sarà ancora incastrato dietro la Sala Studio Cariana. In questa circostanza, però, servirà fare uno sforzo in più per liberarlo. Per farlo, si dovranno costruire due vasi di olio e lanciarglieli.

ELDEN RING, QUEST DI THOPS: COME COMPLETARLA

Gli ultimi passaggi della quest

Adesso Alexander si recherà a Monte Gelmir, in un’area al cui interno c’è un Drago di Magma. Una volta parlato con Alexander, questi vi ricompenserà con il Vaso, un elmo a forma proprio di vaso. Infine, Alexander potrà essere trovato a Farum Azula. La sua ultima richiesta sarà quella di lottare contro di lui e, una volta sconfitto, vi cederà il talismano Scheggia di Alexander, che potenzia la forza d’attacco delle abilità e le sue interiora. Contestualmente, se siete andati avanti nella quest incentrata su Jar-Bairn, potete portargli le interiora in quel di Vasburgo. Un gesto che lo convincerà a lasciare il villaggio in questione e a intraprendere un’avventura come guerriero.

ELDEN RING, LE QUEST SECONDARIE E TUTTI GLI NPC