Elden Ring e i boss: come non farsi attaccare

25 Aprile 2022 - Redazione

Come affrontare al meglio i boss di Elden Ring: i consigli e i trucchi per affrontare nel migliore dei modi i propri nemici e sconfiggerli

Gioca a Superscudetto

Consigli Elden Ring: una breve guida per scoprire come affrontare al meglio i boss. Per ottenere il Dolore di Shabriri basta dirigervi verso la zona a nord est di Liurnia e raggiungere il villaggio afflitto dalla follia. Bisogna prestare molto attenzione perché il viaggio può essere pericoloso. Durante il percorso, infatti, ogni nemico può infliggere lo status folle, anche se ci sono particolari ostacoli una volta che si conosce la strada. All’interno del villaggio si trova un amuleto a forma di volto chiamato Dolore di Shabriri come drop. L’effetto di questo equipaggiamento è quello di attirare completamente l’aggro dei nemici.

Elden Ring e i boss: come non farsi attaccare

Lacrima Riflessa è un boss abbastanza semplice da affrontare: si trova all’inizio della città Eterna di Nokron. Per accedere alla zona bisogna prima sconfiggere Radahn e successivamente scendere nel cratere vicino a Forte Haight. Il nemico copia l’equipaggiamento del Senza Luce, per questo è molto semplice da sconfiggere. Gli utenti che trovano difficoltà possono spogliarsi completamente, aspettare l’inizio della battaglia e poi equipaggiarsi con armi e armature. In questo modo il boss resta spogliato e disarmato. Una volta conquistata questa battaglia si ottiene la seconda chiave: l’evocazione della Lacrima Riflessa.

FIFA 22 TOTS: COME FORMARE LA SQUADRA DELLA STAGIONE

Una volta completate queste due operazioni, non resta che mettere in atto un’ultima tattica. Prima di entrare nella nebbia di qualsiasi boss, è bene equipaggiare il Dolore di Shabriri e prepararsi a evocare la Lacrima. Appena entrati nell’arena, dopo aver evocato, si apre il menù e bisogna togliersi immediatamente l’amuleto. In questo modo i boss hanno aggro fisso verso la Lacrima e sono scoperti a qualsiasi attacco. Questa combinazione funziona particolarmente bene con build pesanti nel quale sfruttare al meglio le aperture dei boss infliggendo danni enormi.