Call of Duty Warzone e Modern Warfare, codice di errore 6: come correggerlo

3 Agosto 2021 - Francesco Fragapane

Come correggere il codice di errore 6 che può comparire durante il download degli aggiornamenti di Call of Duty Warzone e Warfare

Gioca a Superscudetto

Diversi utenti si sono imbattuti nel codice di errore 6 durante il download di Call of Duty Warzone e Modern Warfare. Questo errore è il risultato di dati corrotti e colpisce i giocatori sia su Playstation 4 che su Xbox e Pc. Esiste un modo per correggerlo e assicurarsi che non si ripresenti più in futuro.

VIDEO ITALIA-INGHILTERRA: GOL E HIGHLIGHTS

Nella maggior parte dei casi, l’errore è provocato anche da connessioni internet intermittenti. Per correggerlo, in questo caso, basta semplicemente riavviare il proprio router, andando a disabilitare eventuali firewall oppure scaricando gli aggiornamenti attraverso diverse connessioni internet.

TUTTI I GIOCHI IN USCITA NEL 2021

Call of Duty Warzone e Modern Warfare: come correggere il codice di errore 6

Stando ai rapporti forniti dagli utenti della vasta community di Warzone e Modern Warfare, il codice di errore 6 viene visualizzato dopo il download di un aggiornamento che per un motivo o per un altro non viene portato a termine. Al software di Call of Duty non piace interrompere i download e le installazioni. La soluzione è quella di provare ad assicurarsi che il download non venga mai interrotto, facendo in modo che non ci siano pause e nemmeno sospensioni.

CALL OF DUTY MOBILE THE HEAT: LA DATA DI USCITA

Non appena appare il codice di errore numero 6, per prima cosa bisogna riavviare il modem oppure il router. Questa operazione dovrebbe garantire una connessione coerente o almeno andrebbe ad escludere la possibilità che si verifichino interruzioni del servizio. Sarebbe consigliabile anche assicurarsi che COD non sia bloccato da Windows Firewall.

CALL OF DUTY VANGUARD: ANNUNCIO AL GAMESCON 2021

Alcuni giocatori, inoltre, hanno suggerito che l’errore può essere corretto anche scaricando gli aggiornamenti tramite un server proxy o una VPN, una rete privata virtuale. Si tratta di una procedura abbastanza complicata che si applica generalmente agli utenti del gioco per PC.