Call of Duty Warzone, con un hack si uccidono i nemici sparando a terra

5 Luglio 2021 - Enrico Gorgoglione

Arriva un nuovo hack su Call of Duty Warzone: i giocatori scorretti riescono a uccidere i propri nemici semplicemente sparando a terra

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Gli hacker di Call of Duty Warzone continuano a colpire, eludendo il lavoro di “sorveglianza” degli sviluppatori di Activision. La modalità più colpita dai bug è quella per PC, letteralmente funestata da utenti che si divertono a giocare con hack attivati, godendo di privilegi e aiuti enormi che danneggiano gli altri giocatori.

VIDEO ITALIA-BELGIO 2-1: GOL E HIGHLIGHTS

Call of Duty Warzone: con un hack si uccidono i nemici sparando a terra

L’ultimo hack presente su Warzone nella versione per PC consente ai videogiocatori scorretti di uccidere gli avversari semplicemente sparando a terra. Questo tipo di hack è stato documentato su Reddit con diversi video che mostrano la spiacevole condotta da parte di alcuni utenti.

TUTTI I GIOCHI IN USCITA NEL 2021

Nei video pubblicati in rete si vede come sia possibile uccidere gli avversari sparando semplicemente a terra. Per avere la meglio sui nemici non serve nemmeno essere troppo vicini: anche da distanze notevoli si riesce a mettere a segno un’uccisione.

CALL OF DUTY WARZONE: COME SBLOCCARE LA SPARACHIODI

Gli hack, poi, sfoggiano il trucco con tutta l’arroganza del caso, prendendosi anche gioco degli sventurati avversari di turno. Un uno dei video pubblicati su Reddit si vede un utente che totalizza ben 37 uccisioni senza nemmeno prendere la mira su un solo avversario.

CALL OF DUTY WARZONE: UN NUOVO BUG RIGUARDA LE TAGLIE

Questa situazione, ovviamente, va a danneggiare l’enorme community di giocatori online del titolo della saga di Call of Duty. Sono tanti, troppi gli utenti che devono fare i conti con gli hacker. Activision ha sempre dichiarato guerra ai giocatori scorretti e ha bannato diversi utenti dal gioco. Gli sviluppatori, molto probabilmente, sono già al lavoro per risolvere il prima possibile questo spiacevole problema.