Call of Duty Warzone, le differenze tra le armi di Modern Warfare e Cold War

25 Maggio 2021 - Francesco Fragapane

Ecco le differenze tra le armi di Modern Warfare e Cold War in Call of Duty Warzone

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Grandi problemi di bilanciamento, alcuni in parte risolti grazie a varie patch: è stata questa la prima, chiara conseguenza di un elevato numero di nuove armi con il famoso Battle Royale che ha ospitato l’arsenale proveniente da Black Ops Cold War insieme a quello classico di Modern Warfare.

In pratica, mentre Warzone continua ad arricchirsi di novità è sempre più chiaro che le armi tipiche degli anni ’80 offrono un tipo di gioco alquanto differente rispetto a quello a cui si era abituati prima della fusione tra i due Call of Duty. Le differenze sono ovviamente tante e molte sono evidenti.

CALL OF DUTY WARZONE, GETTONI DOPPI XP GRATIS: ECCO COME

Call of Duty Warzone, le armi di Modern Warfare e Cold War

Se siete dei giocatori di Warzone avrete sicuramente notato che i fucili di precisione “nuovi” sono molto più rapidi e aggressivi rispetto alle controparti “vecchie”. Promuovono uno stile di gioco più improntato alla mobilità. Da non sottovalutare, poi, la possibilità di avere un ottimo ingrandimento senza il riflesso tipico delle ottiche da cecchino: montando un Axial Arms 3x avrete uno zoom simile a quello dei mirini di base dei fucili di Modern Warfare, ma non rivelerete la vostra posizione ai nemici..

Per quanto riguarda i fucili d’assalto, quelli di Cold War sono più mobili e più simili a delle mitragliette che a dei veri fucili d’assalto. La maggior parte dei giocatori li usa come armi secondarie, montando gli accessori che aumentano il più possibile la velocità di movimento in mira e in fase di fuoco. Infine, le mitragliette di Cold War sono ancora più rapide, ma sono molto più difficili da usare se volete sparare senza mirare.

CALL OF DUTY: I CHEATER SI NASCONDONO SOTTO LA MAPPA