Call of Duty, Modern Warfare 2 Campaign Remastered: novità e caratteristiche

13 Maggio 2020 - Francesco Fragapane

Call of Duty, Modern Warfare 2 Campaign Remastered: novità e caratteristiche che riguardano il famosissimo titolo videoludico

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Come previsto, la casa di sviluppo Activision ha rilasciato la Campaign Remastered di Call of Duty, Modern Warfare 2. Un gioco a tratti da considerare vecchiotto ma che, a furor di popolo, è stato appunto rimasterizzato per poterne godere ancora e permettere ai videogiocatori anche più giovani di provare un titolo che ha fatto la storia.

CALL OF DUTY MODERN WARFARE: COME DIVENTARE IMMORTALI

RIPRESA SERIE A: ECCO LA DATA

Call of Duty, Modern Warfare 2 Campaign Remastered: novità e caratteristiche

Call of Duty: Modern Warfare 2, uscito ormai 11 anni fa, si è mostrato sin da subito un degno successore del primo titolo, andando ad approfondire la storia precedente e creandone una nuova con svariati colpi di scena e una narrazione certamente interessante. Il videogiocatore dunque non solo si è potuto rituffare nell’avventura precedentemente plasmata con nuove impostazioni grafiche e di giocabilità ma ha pure beneficiato di una trama di certo non banale. Il gioco si presenta certamente come uno sparatutto molto crudo. In particolare la missione “Niente Russo” ha ricevuto in tal senso critiche positive, proponendosi come una delle migliori del gioco.

LEAGUE OF LEGENDS, RILASCIATA PATCH 10.10

Una differenza sostanziale rispetto all’uscita precedente è che questa Remastered si concentra prevalentemente sulla campagna in single player, andando quindi a escludere modalitù multiplayer presente nel gioco originale. Poco male, però, perché l’esperienza di gioco è comunque molto valida. A livello tecnico il gioco è stato rifatto praticamente da zero, con nuove texture ed effetti di luce, oltre che nuovi modelli poligonali e un nuovo motore di gioco. Il risultato emerso è ovviamente sorprendente, poiché sembra di giocare a un videogioco totalmente diverso – a livello grafico – rispetto a quello precedente. Ovviamente, non essendoci la possibilità di multiplayer, la longevità e la lunghezza del titolo ne risentono parecchio. Il gioco però resta molto apprezzabile e certamente non potrà che fare felici i videogiocatori che si cimenteranno in questa nuova avventura.

APEX LEGENDS, LE ABILITA’ DI LOBA

PS4, I GIOCHI DI APRILE PIU’ SCARICATI

FORTNITE SU XBOX SERIES X E PS5? LE INDISCREZIONI