Dove vedere Napoli Sampdoria: orari diretta tv e streaming

11 Dicembre 2020 - Francesco Fragapane

Il Napoli di Gennaro Gattuso riceve la Sampdoria di Claudio Ranieri: ecco dove vedere in diretta tv e streaming la sfida tra partenopei e blucerchiati

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Reduce dalla sfida di Europa League contro la Real Sociedad, il Napoli si prepara ad affrontare la Sampdoria in campionato. In dieci partite di Serie A, la formazione azzurra non ha ancora mai pareggiato, totalizzando 7 vittorie e 3 sconfitte. Ultimo successo il 4-0 di Crotone. A fermarli ci proveranno i blucerchiati, reduci dal ko di Marassi contro il Milan capolista. Di seguito vediamo nel dettaglio tutte le informazioni utili per seguire in diretta tv e in streaming il match dell’undicesima giornata di Serie A.

VIDEO CROTONE-NAPOLI 0-4: GOL E HIGHLIGHTS DI SERIE A

Quando si gioca Napoli Sampdoria

La sfida tra il Napoli e la Sampdoria è in calendario domenica 13 dicembre 2020. Fischio d’inizio previsto per le ore 15.00 all’ormai ex stadio San Paolo, ribattezzato Diego Armando Maradona.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-SAMPDORIA

Dove vedere Napoli Sampdoria in diretta tv e streaming

Napoli-Sampdoria, match dell’11^ giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmessa in diretta tv da Sky Sport. La partita potrà essere seguita anche in live streaming su tutti i tipi di device, dallo smartphone al personal computer, passando per la smart tv e il tablet: a renderlo possibile sono le applicazioni ufficiali Sky Go e Now Tv.

Le probabili formazioni di Napoli Sampdoria

Ranieri pensa di riproporre Verre nel ruolo di trequartista alle spalle dell’unica punta Quagliarella. Gattuso non recupera Osimhen e perde di nuovo Hysaj e Rrahmani, entrambi ancora positivi al Covid-19.

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Damsgaard; Verre; Quagliarella. All. Ranieri

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Bakayoko, Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Gattuso