Napoli Granada: dove vedere la partita di Europa League in tv e streaming

24 Febbraio 2021 - Enrico Gorgoglione

Dove vedere Napoli-Granada, gara valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Sfida cruciale per decidere il passaggio del turno

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Granada-Napoli è una gara valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Un confronto tra squadre non al meglio, considerando le tante assenze in rosa. Le formazioni saranno quasi obbligate e, di conseguenza, è impossibile azzardare una previsione. Dopo la sconfitta in finale di Supercoppa e l’uscita dalla Coppa Italia a un passo dall’ultimo gradino, è importante per Gattuso dare il meglio in Europa League e tenere vivo un sogno. Si ripartirà dal risultato di due a zero con cui il Granada ha superato il Napoli nel match d’andata.

LAZIO BAYERN, GOL E HIGHLIGHTS

Quando si gioca Napoli Granada

La partita tra Napoli e Granada, ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, è in programma domani, giovedì, alle ore 18.55. Si giocherò, ovviamente, allo stadio Maradona.

Dove vedere Napoli Granada

Granada e Napoli scenderanno in campo domani, giovedì 25 febbraio 2021. La partita, come tutte quelle dell’Europa League, sarà disponibile sui canali di Sky Sport e Sky Calcio. Chiunque volesse seguire la diretta potrà farlo collegandosi al proprio decoder Sky o, in alternativa, sfruttando l’app Sky GO o la chiavetta Now TV.

DOVE VEDERE ROMA BRAGA

Le probabili formazioni di Napoli Granada

Tanti i problemi di formazione per Gattuso che ritrova Mertens, il quale potrebbe partire da titolare, ma perde, tra gli altri, anche Osimhen, out per il trauma cranico rimediato con l’Atalanta. Stop di diversi giorni per il centravanti nigeriano. Come soluzione estrema, Gattuso potrebbe optare anche per Politnao falso nove.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka, Elmas; Politano, Mertens, Insigne.

GRANADA (4-3-3): Silva; Foulquier, Duarte, Vallejo, Neva; Montoro, Gonalons, Herrera; Kenedy, Molina, Machis.