Lazio Zenit: dove vedere la partita di Champions League in tv e streaming

17 Novembre 2020 - Francesco Fragapane

Lazio e Zenit si affronteranno mercoledì 24 novembre alle ore 21 allo stadio Olimpico per la quarta giornata di Champions League

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Si ricomincia: molto presto ripartirà la Champions League con altre tre partite valide per il ritorno dei gironi. La Lazio di Inzaghi, che in campionato affronterà il Crotone, in Europa ospiterà lo Zenit per blindare il secondo posto nel Gruppo F con sguardo rivolto alla prima posizione, al momento occupata dal Borussia Dortmund. Cammino convincente, fino a questo momento, per i biancocelesti, a quota 5 punti e col prestigio di aver già battuto i tedeschi in casa. Non può essere ugualmente soddisfatta la squadra russa che è ultima del girone dopo aver collezionato appena un punto in tre gare, proprio quello conquistato dopo l’1-1 dell’andata contro la Lazio. Una partita da non fallire, per i biancocelesti, in chiave qualificazione agli ottavi di finale.

DOVE VEDERE CROTONE LAZIO: ORARI DIRETTA TV E STREAMING

Quando vedere Lazio Zenit

La partita tra Lazio e Zenit è in programma mercoledì 24 novembre con calcio d’inizio alle ore 21. La sfida si disputerà allo stadio Olimpico di Roma.

Dove vedere Lazio Zenit

L’incontro tra Lazio e Zenit sarà trasmesso in esclusiva sui canali Sky. La Champions, infatti, è un’esclusiva Sky Sport. Oltre alla tv, gli abbonati avranno la possibilità di scaricare l’app di Sky Go, che consentirà la visione attraverso dispositivi mobile come smartphone, tablet e notebook. In alternativa è possibile abbonarsi alla piattaforma Now TV.

FIFA 21 VOLTA, SI POTRÀ GIOCARE CON I VIP: INSERITI BECKHAM, DUA LIPA E HAMILTON

Le probabili formazioni di Lazio Zenit

Tanti i dubbi legati alle scelte dei due allenatori. In casa Lazio, ad esempio, oltre alle condizioni dei Nazionali, bisognerà valutare gli sviluppi dei tamponi.

Lazio (3-5-2): Strakosha, Patric, Luiz Felipe, Acerbi, Lazzari, Milinkovic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Fares, Correa, Immobile, Correa. All. Inzaghi

Zenit (4-4-2): Kerzhakov, Douglas Santos, Barrios, Lovren, Kuzyaev, Karavaev, Zhirkov, Erokhin, Dzyuba, Ozdoev, Rakits’kyy. All. Semak