Jablonec Spezia, dove vedere l'amichevole: orari diretta tv e streaming

20 Luglio 2022 - Enrico Gorgoglione

Lo Spezia di Luca Gotti si appresta a giocare contro i cechi dello Jablonec in una gara amichevole del precampionato estivo 2022.

Gioca a Superscudetto

Siamo arrivati a inizio luglio, un mese che negli anni pari, in genere, regala sempre una manifestazione riguardante le nazionali, soprattutto le fasi finali. Infatti, ogni due anni, si alternano Campionati Europei e Campionati Mondiali, al contrario di quanto avviene quest’anno. Eccezionalmente, la rassegna iridata inizierà a metà novembre perché si disputa in Qatar. A causa delle alte temperature dello stato, sarebbe stato decisamente controproducente giocare tra giugno e luglio, dunque la FIFA ha cambiato finestra. Una scelta che ha destato polemiche e che, per la stagione 2022/2023, cambierà inevitabilmente gli scenari dei campionati, costretti a una pausa forzata di quasi due mesi, con ripresa fissata il 4 gennaio 2023.

CONFERENCE LEAGUE, SQUADRE QUALIFICATE AI PLAYOFF E POSSIBILI AVVERSARIE DELLA FIORENTINA

Le amichevoli precampionato della Spezia

La squadra di Luca Gotti sarà in ritiro a Santa Cristina di Val Gardena dal 4 al 22 luglio, giorni in cui affronterà una serie di amichevoli in preparazione alla prossima stagione di Serie A. Dopo i primi test contro Bochum e ASV Stegen, lo Spezia di Gotti è atteso dalla gara contro i cechi dello Jablonec:

  • Giovedì 21 luglio (orario da definire) – Spezia-Jablonec
  • Sabato 30 luglio (orario da definire) – Nizza-Spezia

CHAMPIONS LEAGUE 2022/2023: SORTEGGI, CALENDARIO E GARE

Dove vedere Jablonec-Spezia

La partita tra Jablonec e Spezia, per il momento, non ha una copertura televisiva. Pertanto, i tifosi spezzini saranno costretti ad aspettare gli highlights del match per capire l’andamento della partita.

La stagione dei liguri

Lo Spezia è reduce da un’ottima stagione conclusa con una salvezza arrivata in largo anticipo. Una grande soddisfazione per Thiago Motta, spesso sulla graticola, ma che è riuscito a raggiungere l’obiettivo con relativa tranquillità. Un qualcosa che proverà a ripetere Luca Gotti, subentrato al posto dell’italo-brasiliano.

SERIE A, GLI ALLENATORI DELLA STAGIONE 2022/2023