Inter Napoli 0-1: gol e highlights della partita di Coppa Italia

12 Febbraio 2020 - Enrico Gorgoglione

Risultato, gol e risultato di Inter-Napoli, la semifinale di andata di Coppa Italia 2020

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il tabellino di Inter-Napoli 0-1

INTER (3-5-2): Padelli; Skriniar (dal 46′ D’Ambrosio), de Vrij, Bastoni; Moses (dal 73′ Sanchez), Barella, Brozovic, Sensi (dal 66′ Eriksen), Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku.

All. Conte

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Mario Rui; Ruiz, Demme, Zielinski (dall’83’ Allan); Callejon (dal 78′ Politano), Mertens (dal 74′ Milik), Elmas.

All. Gattuso

Arbitro: Calvarese

Marcatori: 57′ Fabian

Ammoniti: Skriniar (I) – Mario Rui, Ospina, Manolas (N)

Espulsi: /

Una partita molto equilibrata in questi primi 45′. La squadra di Gennaro Gattuso è arrivata a San Siro senza paura, nonostante sia reduce dalla sconfitta interna contro il Lecce che ha tolto un po’ di entusiasmo. Elmas, schierato a sorpresa nel tridente, ha creato qualche difficoltà a Victor Moses sulla fascia sinistra. I nerazzurri invece hanno provato a prendere le redini della gara col possesso palla e qualche accelerazione improvvisa, senza però rendersi pericolosa. Nel finale il Napoli va ad un passo dal gol con Zielinski che tutto solo davanti a Padelli cerca il pallonetto, ma il portiere non si fa sorprendere. Nell’azione gli azzurri chiedono un rigore per fallo di mano di Skriniar ma dopo il check col VAR l’arbitro Calvarese lascia correre.

Il secondo tempo

Mentre l’Inter cerca lo spiraglio per colpire, il Napoli va in vantaggio. Intorno al 57′, dopo aver recuperato palla, la squadra di Gattuso riparte in contropiede: Fabian scambia con Mertens e poi calcia dal limite dell’area di rigore di sinistro. Nulla da fare per Padelli e Napoli avanti 1-0 a San Siro. Da quel momento in poi i partenopei non si fanno più vedere dalle parti di Padelli. Tutti i calciatori di Gattuso vanno a difendere l’area di rigore. L’Inter inserisce Eriksen e Sanchez per una formazione a trazione anteriore. Lukaku prova a risolvere in maniera positiva una mischia ma senza successo. Nel finale c’è un’occasione per D’Ambrosio ma Ospina non sbaglia l’uscita. Il Napoli vince l’andata, ora appuntamento il 4 marzo per il ritorno al San Paolo.

CLICCA QUI PER GOL E HIGHLIGHTS DI INTER-NAPOLI

INFORTUNIO MERET: LE CONDIZIONI DEL PORTIERE DEL NAPOLI