Cagliari Sampdoria 2-1, Maran batte ancora Ranieri: gol e highlights

5 Dicembre 2019 - Enrico Gorgoglione

Il racconto di Cagliari-Sampdoria, l'ultima gara di questo quarto turno di Coppa Italia. Ecco cosa è successo alla Sardegna Arena

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

CagliariSampdoria ricomincia come era finita: Alberto Cerri, dopo appena sette minuti, sblocca il risultato. Proprio lui, che domenica sera, all’ultimo respiro, aveva deciso la partita di campionato. I sardi hanno anche altre occasioni, in particolare al 22′ con Lykogiannis: il terzino spinge a sinistra, arriva in area tutto solo ma il diagonale finisce fuori dallo specchio. I blucerchiati hanno provato a creare qualche pericolo alla difesa avversaria, ma senza particolare veemenza. I rossoblu tengono il pallino del gioco ma non trovano ancora il raddoppio. Vedremo adesso nella ripresa se ci sarà una scossa da parte degli uomini di Ranieri.

Ci si aspetta la reazione blucerchiata, invece arriva la seconda rete del Cagliari. La firma è di Ragatzu, in gol dopo appena quattro minuti dall’inizio della ripresa. Dopo la seconda rete dei sardi, gli uomini di Ranieri non riescono comunque a rendersi pericolosi. La partita si gioca soprattutto a centrocampo dove si lotta su ogni pallone. La mossa “vincente” del tecnico ex Roma arriva all’84’: dentro Gabbiadini, fuori Caprari. Passano esattamente tre minuti e proprio l’attaccante appena entrato segna il gol del 2-1. Una rete che dà pepe al finale di partita. La Samp ci prova, ma la difesa del Cagliari regge. Nulla da fare, anche stavolta la spunta Maran. Sardi agli ottavi dove affronteranno l’Inter.

COPPA ITALIA: IL TABELLONE DELLE PARTITE E DEGLI OTTAVI

Il tabellino di Cagliari-Sampdoria

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis; Deiola, Oliva, Ionita; Castro (dal 74′ Nainggolan); Ragatzu (dall’89’ Nandez), Cerri (dall’84’ Joao Pedro).

All.: Maran.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Ferrari (dal 46′ Regini), Chabot, Murillo, Augello; Leris, Vieira, Linetty Thorsby; Caprari (dall’84’ Gabbiadini), Maroni (dal 64′ Rigoni).

All.: Ranieri.

ArbitroManganiello di Pinerolo

Marcatori: 7′ Cerri, 49′ Ragatzu, 87′ Gabbiadini

Ammoniti: /

COPPA ITALIA: CALENDARIO E ORARI

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO