Superscudetto, tutte le variazioni delle quote dopo la 13^ giornata di serie A

28 novembre 2018

Ecco le variazioni di quote può importanti dopo la 13a giornata di serie A, dai calciatori in casa Juventus all'Udinese

Dopo la 13a giornata di serie A si sono registrate notevoli variazioni nelle quotazioni di molti calciatori, protagonisti del concorso Superscudetto. Valori mutati in positivo e in negativo, garantendo potenziali ottimi affari per i fantallenatori iscritti. È infatti possibile aggiungere alla propria rosa dei nomi importanti a prezzo scontato, solo perché reduci da una brutta gara.

Molte gare hanno riservato delle sorprese, come nel caso di Udinese-Roma, che ha aperto le danze in questa giornata di campionato. Giallorossi battuti di misura e voti al ribasso per l’intera rosa di Di Francesco. A ciò si aggiungono il pari a reti inviolate della Fiorentina in casa del Bologna e soprattutto lo 0-0 al San Paolo tra Napoli e Chievo, valso un vantaggio di otto punti in classifica per la Juventus.

Da Keita a Sorrentino, valori al rialzo in serie A

La 13a giornata di serie A è stata a dir poco fantastica per Keita, tornato finalmente ai propri livelli. Tifosi dell’Inter impazziti per l’ex Lazio, che sembra finalmente aver trovato la giusta condizione di forma. Due reti e un assist per lui, vero e proprio re di giornata con 16 punti tra voto e bonus. Il suo valore è aumentato di 5 crediti, da 31 ai 36 attuali. Restando in casa Inter, nuove valutazioni anche per Lautaro Martinez e Matteo Politano, passati rispettivamente da 29 a 31 e da 34 a 35.

Continua ad aumentare il valore di Gervinho, che trascina il Parma a suo di gol. Sono 12 i suoi punti, con tre crediti guadagnati, passando da 38 a 41. Al suo fianco il veterano Bruno Alves, autore di un gol e passato da 11 a 14 crediti. Ottimi risultati anche per Ronaldo, Mandzukic e Pjanic, punti chiave della Juventus di Allegri, passati rispettivamente da 67 a 68, da 50 a 51 e da 23 a 24. Restando in tema di bianconeri, De Paul e Pussetto hanno avuto la meglio della Roma, con un gol a testa, anche se quello di quest’ultimo è stato annullato dal Var. Il loro passaggio è da 27 a 30 crediti e da 23 a 24.

Da Kluivert a Diawara, valori al ribasso in serie A

Brutto colpo subito dall’Atalanta contro l’Empoli. Sconfitta fuori casa con tre gol subiti da Berisha, le cui quotazioni calano da 16 a 15 crediti. Giornataccia anche per Masiello, solitamente difensore goleador ma stavolta incappato in un autogol. Sul fronte crediti passa da 11 a 10.

Il Parma si impone per 2-1 in casa contro il Sassuolo, portando a svariati cali di quota tra i neroverdi di De Zerbi. Da 17 a 16 crediti per Consigli, da 32 a 30 per Berardi e da 18 a 17 per Ferrari. Spazio anche per le big, con Roma e Napoli che hanno collezionato un solo punto in due. Amara sconfitta per i giallorossi in casa dell’Udinese, mentre gli azzurri sono stati nuovamente bloccati dal muro del Chievo, per un match a reti inviolate. Diawara ha avuto una nuova opportunità dal primo minuto da Ancelotti, sprecandola. La sua quotazione resta invariata per stavolta, ma si ritrova senza dubbio nel novero dei flop di giornata. I numeri di Kluivert non hanno aiutato la Roma a ribaltare il risultato, passando da 29 crediti a 28.