Fantacalcio, la Top 11 della 12^ giornata di serie A

13 novembre 2018

La top 11 della dodicesima giornata di serie A, un 3-4-3 ricco di bonus grazie ad autentiche sorprese in tutti i reparti

Certezze, exploit estemporanei e insospettabili sorprese: la dodicesima giornata di serie A ha offerto uno spettacolo ricco di gol e soprattutto di bonus per i fantallenatori di Superscudetto. Dal portiere all’attaccante ci sono state tantissime prestazioni in grado di influenzare in una maniera o nell’altra il bilancio finale di giornata. C’è chi è riuscito a scalare centinaia e centinaia di posizioni in classifica grazie all’eroe del giorno e chi invece è stato tradito da qualche big alle prese con una giornata no. Diamo un’occhiata nel dettaglio alla top 11 di questa dodicesima giornata di serie A.

Puntiamo tutto su una difesa in grado di essere decisiva anche in fase offensiva e quindi per la Top 11 della dodicesima giornata schieriamo un 3-4-3 davvero sorprendente.

Portiere

  • Wojciech Szczęsny 11,5 (7,5+3+1)

Analisi

Non poteva che essere Szczesny il portiere titolare della top 11 di Superscudetto. L’estremo difensore bianconero ha aggiunto al suo ottimo voto in pagella (7,5) anche un fondamentale bonus con il rigore parato a Gonzalo Higuain. Il polacco ha poi registrato un prezioso clean sheet nella partita Milan-Juventus guadagnando un ulteriore punto dato dal bonus imbattibilità e ha raggiunto così quota 11,5. Un voto che ha permesso a tantissimi fantallenatori di scalare la classifica, nessuno meglio di lui in questa dodicesima giornata di serie A.

Difensori

  • Berat Djimsiti 10 (7+3)
  • Gianluca Mancini 10 (7+3)
  • Juan Jesus 10 (7+3)

Analisi

Tris di 10 in difesa con Djmsiti, Mancini e Juan Jesus. Tutti e tre i difensori sono andati a segno e hanno permesso ai fantallenatori che li hanno schierati di ottenere dei bonus insperati. Djimsiti è partito titolare a sorpresa in Atalanta-Inter complice l’improvviso forfait di Palomino, ma il venticinquenne centrale svizzero ha ripagato la fiducia di Gasperini sfoderando una prestazione perfetta in difesa e trovando anche il gol su palla inattiva. Stesso discorso per Gianluca Mancini, anche lui protagonista della roboante vittoria dell’Atalanta sull’Inter. Il difensore è stato schierato titolare a causa delle contemporanee assenze di Masiello e di Palomino e così come il collega di reparto Djimsiti ha conquistato un bel 7 in pagella e un bonus di +3. Titolarità a sorpresa anche per Juan Jesus che ha approfittato del turnover di Eusebio Di Francesco per mettersi in mostra in Roma-Sampdoria. Il difensore ha realizzato il gol che ha sbloccato la partita e offerto una prestazione solida che gli hanno consentito di raggiungere l’ambito 7+3 in pagella.

Centrocampisti

  • Marco Parolo 11 (7+3+1)
  • Fabian Ruiz 11 (7+3+1)
  • Manuel Lazzari 10,5 (7,5+2+1)
  • Miha Zajc 10 (7+3)

Analisi

Per qualche fantallenatore è stato difficile ma non impossibile aver schierato un centrocampo in grado di andare a segno con tutti i suoi elementi. Parolo-Fabian-Lazzari-Zajc è la mediana dei sogni della dodicesima giornata, un reparto in grado di fare la differenza da solo. Momento di forma strepitoso per Marco Parolo, al suo terzo gol in settimana dopo aver timbrato il cartellino nella scorsa giornata di campionato e in Europa League. Il biancoceleste si è ripetuto anche nella dodicesima giornata firmando il temporaneo vantaggio della Lazio. Stesso voto (11) per Fabian Ruiz, entrato nella ripresa e trascinatore del Napoli nell’insidiosa trasferta di Genova. Lo spagnolo ha realizzato il gol del momentaneo 1-1 su assist di Mertens, rendendosi protagonista di un’ottima prestazione le pessime condizioni del campo. Gol in chiave salvezza per Lazzari e Zajc: il primo ha sempre offerto bonus in chiave assist, ma questa volta ha regalato la gioia del gol ai suoi fantallenatori conquistando un eccellente 10,5 grazie al 7 in pagella e al +3 per la rete realizzata. L’Empoli si è aggrappata a Zajc per avere la meglio nello scontro diretto contro l’Udinese e il centrocampista ha ripagato la fiducia con un bel 10 (7+3).

Attaccanti

  • Stephan El Shaarawy 14,5 (7,5+6+1)
  • Andrea Pinamonti 11,5 (7,5+3+1)
  • Alejandro Gomez 11 (7,5+4-0,5)

Analisi

Due gol (uno dei due una vera e propria gemma e tra i gol più belli della giornata) e un 7,5 in pagella per Stephan El Shaarawy, MVP nella partita Roma-Sampdoria. L’esterno d’attacco giallorosso ha siglato una doppietta decisiva per la vittoria e ha regalato giocate di altissima qualità. Qualche ora prima invece era stato il Papu Gomez ad attirare l’attenzione dei fantallenatori. La prestazione del folletto dell’Atalanta è stata in linea con quella di una squadra capace di annientare l’Inter, fino a quel momento seconda in classifica. El Papu ha chiuso i conti con una conclusione dalla distanza imparabile e ha sporcato il suo voto fantacalcistico solo con l’ammonizione ricevuta. Una freccia scagliata e un gol atteso da tempo: Andrea Pinamonti è stato decisivo nel pareggio del Frosinone contro la più quotata Fiorentina. Il suo gol all’89’ ha fatto impazzire i tifosi di casa e gli ha permesso di conquistare un roboante 11,5 grazie al 7,5 in pagella e al +4 di bonus.

TAG: