Fantacalcio: chi comprare all'asta di riparazione. Tutti i consigli

1 febbraio 2019 - Luca Guerra

I consigli su chi acquistare all'asta di riparazione del fantacalcio: dal portiere Emiliano Viviano all'attaccante Luis Muriel

La sessione invernale 2019 di calciomercato è terminata da poche ore e, al fantacalcio, è arrivato il momento della tanto attesa asta di riparazione. I fantallenatori sono alla ricerca di nuovi talenti in grado di consentire loro di raddrizzare la stagione oppure di confermarsi ai vertici della classifica. Il mercato di gennaio ha visto il “Pipita” Gonzalo Higuain dire addio al Milan e alla Serie A per trasferirsi al Chelsea del suo “mentore” Maurizio Sarri. A sostituirlo in casa rossonera è stato l’uomo rivelazione del girone d’andata del campionato, Krzysztof Piatek. Sono state diverse, però, le operazioni di mercato portate a termine nel gennaio appena trascorso. Procediamo, quindi, con ordine e analizziamo nel dettaglio chi acquistare al fantacalcio nell’asta di riparazione, ruolo per ruolo.

Fantacalcio, asta di riparazione: quali portieri acquistare

In porta, sono due i giocatori su cui rivolgere le principali attenzioni all’asta di riparazione. Il primo è Emiliano Viviano, nuovo portiere della Spal, ritornato in Serie A dopo la parentesi in Portogallo allo Sporting CP. Al concorso Superscudetto è acquistabile con 16 crediti. Il secondo nome su cui puntare al fantacalcio è Bartlomiej Dragowski (4 crediti al concorso Superscudetto). Il portiere polacco è reduce dal trasferimento dalla Fiorentina all’Empoli, dove con ogni probabilità ricoprirà il ruolo di portiere titolare.

Fantacalcio, asta di riparazione: quali difensori acquistare

Tra i difensori da acquistare all’asta di riparazione del fantacalcio spicca il neo interista Cedric Soares. Il portoghese, arrivato a Milano dal Southampton per far fronte ai problemi fisici di Sime Vrsaljko, potrebbe ritagliarsi uno spazio importante nell’undici titolare di Spalletti. Già in Coppa Italia, contro la Lazio, si è assunto la responsabilità di tirare uno dei calci di rigore finali. La sua quotazione al concorso Superscudetto è pari a 14 crediti.

Da un terzino all’altro: nell’ultimo giorno della sessione invernale 2019 di calciomercato, Luca Pellegrini (3 crediti) ha lasciato la Roma per trasferirsi in prestito al Cagliari. Il laterale classe 1999, già in maglia giallorossa, ha lasciato intravedere ottime potenzialità. In Sardegna, ora, potrà mettersi in mostra con ancor maggiore continuità.

Un altro “consigliato” in difesa alla luce del mercato invernale appena terminato è Lyanco (4 crediti). Il centrale brasiliano è stato esplicitamente richiesto dal nuovo allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic.

Fantacalcio, asta di riparazione: quali centrocampisti acquistare

In vista dell’asta di riparazione del fantacalcio, il centrocampista che deve intrigare maggiormente i fantallenatori è Lucas Paquetà (18 crediti al concorso Superscudetto). Il centrocampista brasiliano si è già imposto come titolare indiscusso nella mediana studiata da Gattuso. I tifosi rossoneri, ora, attendono il suo primo gol in campionato.

Da un neo rossonero ad un ex rossonero: Juraj Kucka è tornato in Serie A per vestire la maglia del Parma. Il centrocampista slovacco, che al concorso Superscudetto è acquistabile con 10 crediti, è tradizionalmente prolifico in ottica bonus al fantacalcio.

Un calciatore che potrebbe “rinascere” in questa seconda parte di stagione in Serie A è Federico Viviani (4 crediti), che ha salutato la Spal per trasferirsi a Frosinone. Il regista scuola Roma sa essere pericolosissimo da calcio piazzato.

Fantacalcio, asta di riparazione: quali attaccanti acquistare

Chiudiamo la panoramica dei calciatori da acquistare all’asta di riparazione al fantacalcio con un focus sugli attaccanti. Tutte le attenzione dei fantallenatori, con ogni probabilità, sono rivolte a Luis Muriel, che con la maglia della Fiorentina ha già firmato 4 gol e 1 assist nelle sue prime quattro partite in viola. La sua valutazione al concorso Superscudetto ha già toccato quota 38 crediti. Occhio ai “cavalli di ritorno”: c’è l’imbarazzo della scelta tra Manolo Gabbiadini (tornato alla Sampdoria e valutato 36 crediti), Stefano Okaka (colpo invernale dell’Udinese, acquistabile con 27 crediti) e Antonio Sanabria (sostituto di Piatek al Genoa, valutato 35 crediti al concorso Superscudetto). Chi, invece, vuole puntare su una scommessa, può sorprendere tutti scegliendo Nicholas Schiappachiasse (talento uruguaiano appena approdato al Parma) oppure Dimitri Oberlin (recente rinforzo in casa Empoli), entrambi quotati 11 crediti al concorso Superscudetto.