Fantacalcio, gli assist della 22^ giornata di Serie A

4 febbraio 2019 - Francesco Fragapane

Tutti gli assist dell'ultimo turno di campionato: Cristiano Ronaldo segna e fa segnare, doppio bonus per Callejon e Kucka

La 22^ giornata di Serie A ha visto il Napoli rosicchiare due punti alla Juventus: i partenopei hanno battuto 3-0 la Sampdoria, mentre i bianconeri sono stati fermati in casa dal Parma. Lotta serrata per il terzo posto che vale l’accesso alla prossima Champions League. Il Milan pareggia 1-1 con la Roma, Lazio e Atalanta vincono in trasferta, rispettivamente a Frosinone e Cagliari. Tonfo dell’Inter, sconfitta a San Siro dal nuovo Bologna di Sinisa Mihajlovic: decide un colpo di testa di Santander. Gli emiliani conquistano tre punti preziosi nella corsa alla salvezza, sfruttando i pareggi dell’Empoli contro il Chievo e dell’Udinese con la Fiorentina. Si dividono la posta anche Genoa e Sassuolo nell’1-1 maturato a Reggio Emilia. Sulle 22 reti segnate nell’ultimo turno di campionato, sono 14 gli assist vincenti andati a segno: ecco un’analisi dettagliata su tutti i +1 della 22^ giornata di Serie A.

Assist 22^ giornata: Cristiano Ronaldo segna e fa segnare

Un solo assist nel 2-2 tra Empoli e Chievo: il cross basso con il quale di Lorenzo offre a Caputo il pallone per il primo dei suoi due gol. In Napoli-Sampdoria, doppio assist per Callejon che manda in porta prima Milik e poi Insigne. Spettacolare 3-3 tra Juventus e Parma con ben sei assist vincenti. Tra i bianconeri, Matuidi appoggia in area per Cristiano Ronaldo che stoppa, tira e segna in precario equilibrio. Il portoghese ricambia il favore a Rugani, alzando di testa il pallone che il difensore ribadisce in rete. Il terzo +1 della Juventus lo realizza Mandzukic, mettendo in mezzo un cross preciso per l’incornata di CR7. Kucka si porta a casa due punti bonus con gli asssist per Barillà e Gervinho, quest’ultimo servito da Inglese nel gol che vale il 3-3 degli emiliani.

22^ giornata: assist di Pulgar e Paquetà

Lo 0-0 tra Spal e Torino non regala alcun bonus ai fantallenatori del concorso Superscudetto. Niente assist in Udinese-Fiorentina, mentre ce ne sono due nell’1-1 tra Genoa e Sassuolo. Locatelli assiste Djuricic per il vantaggio dei padroni di casa,  Sanabria sfrutta una sponda di Kouamé per segnare il suo secondo gol in maglia rossoblu. Il Bologna del nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic espugna San Siro. Un punto di bonus per Pulgar: è lui a battere il corner sul quale si avventa Santander.

Funziona l’asse Paquetà-Piatek al Milan: cross del brasiliano e zampata vincente del bomber polacco. Nell’1-1 maturato all’Olimpico tra i rossoneri e la Roma, nessun assist per il gol del pareggio di Zaniolo che segna sfruttando un errore di Musacchio. La Lazio espugna Frosinone grazie ad una rete di Caicedo: l’attaccante biancoceleste segna con la collaborazione di Luis Alberto che lo manda in porta con una verticalizzazione bassa. Nell’ultimo posticipo del lunedì, successo dell’Atalanta in casa del Cagliari con una rete di Hateboer. Nessun assist per Castagne: il suo cross da sinistra, diretto al centro dell’area di rigore, è impennato dal colpo di testa di Faragò che va ad allungare la traiettoria del pallone. Una deviazione che cambia in maniera decisiva il passaggio e da regolamento non vale il bonus per l’autore del cross.

TAG: