Consigli fantacalcio, i portieri che resteranno imbattuti per la 19^ giornata di serie A

27 dicembre 2018 - Luca Guerra

I portieri consigliati per la 19^ giornata di serie A, ricca di match interessanti. Da Handanovic dell'Inter a Meret del Napoli

La 19^ giornata di serie A è l’ultima del 2018, prevista per il 29 dicembre, con match dalle ore 12.30 alle 20.30. Una giornata ricca di sfide, così come avvenuto in tutto il periodo natalizio. Ad aprire le danze è Juventus-Sampdoria, con Milan-Spal come ultima gara del turno. Non mancano sfide che promettono un bel po’ di reti, creando grattacapi a difensori e portieri. Guardando agli estremi difensori, ecco i più consigliati per i fantallenatori partecipanti al concorso Superscudetto, che potrebbero garantire un clean sheet o comunque una prestazione maiuscola.

Fantacalcio, i portieri consigliati per il 19^ turno: fiducia ad Handanovic

L’Inter si è fatta il miglior regalo di Natale possibile, la vittoria di misura nello scontro diretto contro il Napoli. La sfida di San Siro avrebbe potuto riaprire i discorsi in chiave scudetto, considerando il pari della Juventus, ma il gol di Lautaro Martinez dice tutt’altro. I nerazzurri si sono portati a -5 dalla squadra di Ancelotti e ora si ritrovano a dover fronteggiare l’Empoli nell’ultima gara del 2018.

La differenza in classifica è abissale ma l’Empoli è in lotta per non retrocedere e vorrà fare di tutto per riuscire a strappare almeno un punto in questo match. Se la squadra di Spalletti dovesse scendere in campo con l’aggressività vista nell’ultimo turno, i toscani potrebbero essere travolti proprio come accaduto in casa del Torino. Ci sono dunque le giuste premesse per un clean sheet in favore di Handanovic (media voto 6.31, crediti 26). Il portiere sarà però di certo chiamato a sfoderare qualcuno dei suoi noti interventi, considerando come la squadra di Iachini sia alquanto avvezza al gol e proponga un gioco offensivo. Dieci reti messe a segno nelle ultime sei gare.

Meret in Napoli-Bologna

Alex Meret (media voto 6.33, crediti 9) è senza dubbio il portiere del futuro del Napoli e, prestazione dopo prestazione, ha portato rapidamente il pubblico dalla sua parte. Ha salvato il risultato contro la Spal, evitando il pareggio negli ultimi minuti di match con una parata favolosa. Si è poi ripetuto a San Siro, mostrandosi attendo sul bolide da centrocampo a inizio gara di Icardi, per poi impedire alla punta argentina di coordinarsi al meglio per una battuta da zero metri (salvataggio ultimo di Koulibaly).

Ha soltanto 21 anni ma grande qualità. Nessun dubbio su chi sarà il titolare in squadra, soprattutto con il contratto di Ospina in scadenza nel 2019. Superscudetto consiglia di puntare sull’estremo difensore azzurro anche per la sfida al San Paolo contro il Bologna, che non risulta essere propriamente una macchina da gol. Una sola rete messa a segno nelle ultime quattro sfide. Il Napoli vorrà inoltre rifarsi e proporre una gara particolarmente offensiva, evitando di perdere ulteriori punti nella corsa al secondo posto con l’Inter.

Donnarumma in Milan-Spal

Il Milan di Gattuso proverà a chiudere al meglio il suo 2018, ritrovando la rete proprio a San Siro. È tempo di rispondere alle contendenti per il quarto posto, dimostrando di poter gareggiare fino al termine della stagione per il ritorno in Champions League. Ad oggi la Lazio sembra favorita per affiancare Juventus, Napoli e Inter ma i giochi non sono ancora fatti, tutt’altro.

A San Siro i rossoneri proveranno a far propria la sfida fin dai primi minuti, costringendo la Spal alle corde. La squadra di Semplici è in crisi di risultati, non avendo più trovato la vittoria dopo il clamoroso successo ai danni della Roma lo scorso 20 ottobre. Sono stati disputati nove match da allora, con appena sette reti. Nello specifico, guardando alle ultime due giornate, zero le realizzazioni contro Napoli e Udinese. Punto a favore di Donnarumma (media voto 6.17, crediti 23), autore di una prestazione decisamente positiva contro il Frosinone. Il portiere campano ha più volte salvato il risultato, risultando tra i migliori in campo. Anche nel 19° turno di serie A sarebbe giusto dargli una chance nella propria rosa.