Consigli fantacalcio: come cambia il Milan con Paquetà

3 gennaio 2019 - Francesco Fragapane

Il Milan ha puntato su Lucas Paquetà come rinforzo per la sessione invernale 2019 di calciomercato. L'arrivo del brasiliano potrebbe cambiare qualcosa tra le gerarchie della squadra di Gattuso

Il primo rinforzo per il Milan della sessione invernale 2019 di calciomercato si chiama Lucas Paquetà. L’acquisto del giovane calciatore brasiliano è stato definito già da diverse settimane in casa rossonera. Leonardo ha raggiunto l’accordo a ottobre con il Flamengo, strappando il talento classe 1997 al Paris Saint-Germain. Lucas Paquetà è un trequartista che, nell’ultimo periodo, in Brasile ha ricoperto anche il ruolo di mezzala. L’arrivo in Serie A del giovane calciatore verdeoro avrà alcune ripercussioni sulle scelte di formazione di Gennaro Gattuso e, quindi, anche in ottica fantacalcio. Come cambierà il Milan con l’ingresso in rosa di Lucas Paquetà? Cosa devono sapere i fantallenatori di Superscudetto sulle sorti dei loro calciatori rossoneri? Proviamo ora a approfondire quali cambiamenti può portare a Milano il centrocampista brasiliano classe 1997 nato a Rio de Janeiro.

Il Milan, Gattuso e i moduli 4-3-3 e 4-4-2 con Paquetà

Nella prima parte di stagione 2018/2019, l’allenatore del Milan Gennaro Gattuso ha utilizzato spesso il modulo 4-3-3. In questo sistema di gioco, una volta dimostrato di essersi ben ambientato in Italia e nel calcio italiano, Lucas Paquetà potrebbe essere utilizzato dal tecnico rossonero sia da attaccante esterno che da interno di centrocampo. Nel primo caso, a farne le conseguenze dovrebbe essere Hakan Calhanoglu, la cui prima parte di stagione è apparsa sottotono (media voto 5.78, con 0 gol e 2 assist fino ad ora in campionato). Il tridente titolare, con il brasiliano in campo, potrebbe essere Paquetà-Suso-Higuain. Nella seconda eventualità, invece, il calciatore verdeoro classe 1997 andrebbe ad occupare la zona di campo lasciata vuota dall’infortunato Giacomo Bonaventura, che ha terminato anzitempo la stagione in seguito ad una lesione osteocondrale del ginocchio sinistro che ha richiesto l’intervento chirurgico.

Non è tutto: Lucas Paquetà potrebbe essere, poi, impiegato da attaccante esterno in caso di 4-4-2 o 4-2-3-1. In questi moduli alternativi, Gennaro Gattuso potrebbe utilizzare occasionalmente il brasiliano anche come trequartista/seconda punta alle spalle o al fianco della punta centrale (ad oggi, Gonzalo Higuain). In questo caso, potrebbe essere Patrick Cutrone ad essere relegato stabilmente in panchina, con la possibile conferma di Suso e Calhanoglu sugli esterni.

Un’ultima opzione, più remota, prevede il passaggio ad un sistema di gioco offensivo caratterizzato dall’utilizzo di un trequartista e due punte. In questo caso, Paquetà potrebbe essere impiegato da rifinitore, con Suso che sarebbe costretto a rivedere il suo gioco adattandosi al ruolo di seconda punta (in eventuale ballottaggio con Patrick Cutrone).

Calciomercato Milan, ecco Paquetà: quale futuro per Calhanoglu?

Per caratteristiche tecniche e posizione in campo, Lucas Paquetà è stato spesso accomunato a Hakan Calhanoglu tra i calciatori già presenti nella rosa del Milan. Ma quale futuro attende il calciatore turco? Il giocatore, a lungo seguito dal Lipsia, sembra destinato a rimanere in rossonero nella sessione invernale 2019 di calciomercato. Gennaro Gattuso, del resto, è stato chiaro in conferenza stampa a tal proposito: «Finché io sarò allenatore, Calhanoglu rimarrà qua. Per me è un giocatore fondamentale».

Lo stesso giocatore, recentemente, ha dichiarato a proposito del suo futuro: «Io sono felice al Milan, sono contento di Gattuso e del suo staff. Qui a Milano mi sento bene».

La formazione del Milan con Paquetà

In vista della ventesima giornata del campionato di Serie A, che metterà contro Milan e Genoa (la partita è in programma allo stadio “Ferraris” di Genova il 21 gennaio 2019 alle ore 21), Gennaro Gattuso ha diverse opzioni di formazione. Spetterà a Paquetà dimostrare di essere già pronto per essere gettato subito nella mischia.

La formazione tipo del Milan con Paquetà (4-3-3), versione 1: Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Ricardo Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Biglia; Paquetà, Suso, Higuain.

La formazione tipo del Milan con Paquetà (4-3-3), versione 2: Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Ricardo Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Calhanoglu, Suso, Higuain.

La formazione del Milan con Paquetà (4-4-2): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Ricardo Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Suso, Calhanoglu; Paquetà, Higuain.

News SUPERSCUDETTO.IT