Inter, scoppia il caso Icardi: cosa fare per il Fantacalcio

13 febbraio 2019 - Luca Guerra

Rottura in casa Inter: Icardi non è più il capitano ed è stato escluso dalla lista dei convocati. Lautaro Martinez scalpita in vista della sfida alla Sampdoria

Inter, è scoppiato il caso Icardi. Nelle ultime ore, è successo di tutto in casa nerazzurra. La società ha prima annunciato, attraverso un Tweet sul proprio profilo ufficiale, che l’attaccante argentino non è più il capitano dei nerazzurri, con la fascia che passa sul braccio di Handanovic. Poco dopo, è uscita la lista dei convocati per la sfida di Europa League, con l’esclusione di Icardi. Una doppia decisione che arriva in un momento in cui giocatore e società faticano a trovare un accordo sul rinnovo del contratto. Un’esclusione pesante che potrebbe avere ripercussioni anche sul Fantacalcio: ecco cosa cambia per i fantallenatori del concorso Superscudetto.

Inter, Icardi escluso dai convocati

Giornata nera per Mauro Icardi che viene prima degradato da capitano dell’Inter e poi escluso dai convocati per il match di Europa League contro il Rapid Vienna. L’attaccante argentino sta attraversando un periodo negativo, che coincide con il lungo braccio di ferro con la società per il rinnovo di contratto e il conseguente aumento di stipendio. I numeri dell’ex Sampdoria sono impietosi. In campionato, non segna dallo scorso 12 dicembre, quando ha deciso con un calcio di rigore la sfida vinta dall’Inter contro l’Udinese. Nelle successive sette partite, giocate tutte da titolare, non è arrivato nemmeno un gol. Un digiuno che dura 630 minuti: troppi per il capocannoniere della scorsa Serie A, fermo ad appena nove centri stagionali.

Il rendimento di Icardi è in netto calo anche in chiave Fantacalcio. La sua media da inizio stagione è scesa a 6.11, mentre la media voto delle ultime tre partite è precipitata addirittura a 5. In crollo anche la sua quotazione nel concorso Superscudetto: se due settimane fa servivano 53 crediti per acquistarlo, adesso il valore si è abbassato, fino ad arrivare a 49 crediti. E potrebbe essere destinato a scendere ulteriormente, vista la situazione che sta vivendo in casa nerazzurra.

Icardi fuori: cosa cambia per il Fantacalcio

Nella 24^ giornata di Serie A, il calendario dell’Inter mette i nerazzurri di fronte alla Sampdoria. Per la sfida di domenica prossima, in programma alle 18.00 a San Siro, salgono le quotazioni di Lautaro Martinez. L’argentino ha deciso la gara di sabato scorso contro il Parma, segnando un gol da tre punti appena entrato in campo dalla panchina. Si è trattato del quarto gol stagionale in quindi presenze: un bottino niente male per un giocatore alla sua prima esperienza in Serie A. Visto il particolare momento che sta vivendo Mauro Icardi, le probabilità di vedere “El Toro” titolare domenica prossima crescono con il passare delle ore.

Il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti, potrebbe lasciare fuori l’ormai ex capitano nerazzurro e preferirgli Lautaro Martinez. Quest’ultimo, andrebbe a coprire il ruolo di unico riferimento offensivo in attacco, supportato da Politano, Nainggolan e Perisic. Poche le possibilità di vedere un modulo con due punte, qualora Spalletti decidesse di escludere Icardi. Keita è sulla via della guarigione ma difficilmente sarà recuperato al cento per cento per la sfida alla Sampdoria. L’unico centravanti in rosa è Lautaro Martinez: a lui il popolo interista si affida in attesa di capire cosa succederà sul fronte Icardi.