Consigli fantacalcio, i calciatori che salteranno la 22^ giornata per infortunio

30 gennaio 2019 - Luca Guerra

Da Napoli-Sampdoria a Roma-Milan, l'analisi degli infortunati che salteranno la 22^ giornata di serie A

La 22^ giornata si annuncia particolarmente combattuta dopo i risultati dell’ultimo turno di campionato. Pareggi per Milan e Roma, rispettivamente contro Napoli e Atalanta, con la Lazio incapace di andare a punti, in casa, contro la Juventus, sprecando la chance di riportarsi al quarto posto. Scivola invece all’ottavo, sorpassata da Atalanta e Sampdoria. Quest’ultima dovrà fronteggiare il Napoli al San Paolo, in un match decisamente particolare per il 36enne Quagliarella che, nonostante l’età, continua a segnare con una media sorprendente. Ecco l’analisi di Superscudetto sugli infortunati del campionato in vista della 22^ giornata di Serie A.

Serie A, 21^ giornata: i calciatori indisponibili

Sarà Empoli-Chievo ad aprire la 22^ giornata di serie A, con i padroni di casa chiamati a fare a meno di La Gumina, causa problema muscolare, e Capezzi, alle prese con noie fisiche. Assenti tra gli ospiti il lungodegente Seculin, che tornerà probabilmente nella prossima stagione, Cacciatore, fermo fino a metà febbraio, e Obi, che potrebbe rivedersi a inizio marzo. Da valutare le condizioni di Tomovic, le cui condizioni lo pongono in forte dubbio per questo match. Il Napoli non dovrà fare a meno di nessuno contro la Sampdoria, eccezion fatta del lungodegente Chiriches. Differente il discorso per la squadra di Giampaolo, con Sala e Barreto probabilmente out per la sfida del San Paolo. Servirà ancora tempo invece a Caprari per rientrare in gruppo, causa frattura del perone.

Assenze pesanti in casa Juventus, con Allegri che dovrà fare ancora a meno di Barzagli, che potrebbe rientrare nella prossima giornata, Cuadrado, atteso per marzo, e Bonucci, alle prese con una distorsione alla caviglia. A questi si aggiunge Manzukic, che potrebbe accomodarsi in panchina, non al meglio per una maglia da titolare. Ormai da tempo il Parma ha dovuto rinunciare a Grassi, per il quale la stagione è terminata con largo anticipo. Rigoni da valutare contro i bianconeri, mentre Stulac potrebbe tornare contro il Torino.

Spal pronta alla delicata sfida contro il Torino, dovendo fare a meno soltanto di Vicari. Nessun indisponibile invece per Mazzarri, a differenza di quanto registrato in casa Udinese, con ben cinque assenti. Entro fine febbraio dovrebbero rivedersi Badu, Samir, Ingelsson e Teodorczyk. Da valutare invece le condizioni di Barak per la sfida alla Fiorentina, che dovrà rinunciare al solo Benassi per squalifica.

Prandelli dovrà fare a meno di Favilli e Mazzitelli per Genoa-Sassuolo, con Hiljemark che ha ormai concluso la propria stagione in anticipo. Tre gli indisponibili per De Zerbi: Magnanelli, Marlon e Sernicola. Spalletti proverà a ripartire contro il Bologna del neo arrivato Mihajlovic, ma dovrà farlo senza Vrsaljko. Da valutare invece per la trasferta di Milano Dzemaili, che potrebbe fermarsi a causa affaticamento al polpaccio.

Serie A, 22^ giornata: Roma in emergenza

Roma-Milan è la grande sfida di questo turno di serie A, con Di Francesco alle prese con ben quattro assenze. In attacco da valutare le condizioni di Under e Perotti, che potrebbero saltare la gara dell’Olimpico. Stesso discorso per Mirante alle spalle di Olsen. Rientrerà invece a fine febbraio Juan Jesus, fermato da una lesione al menisco. In casa Milan l’infermeria continua a essere alquanto affollata. Bonaventura ha ormai da mesi concluso la propria stagione, mentre Reina, Caldara e Zapata dovrebbero far ritorno in campo entro fine mese. Da valutare invece le condizioni di Biglia.

Dopo il poker al Bologna, il Frosinone proverà a portare a casa punti preziosi contro la Lazio. Dovrà farlo però senza Ariaudo, Zampano, Brighenti e Dionisi. Inzaghi invece dovrà rinunciare al solo Luiz Felipe (oltre a Milinkovic Savic per squalifica). A chiudere la 22^ giornata sarà Cagliari-Atalanta, con i sardi in campo senza Sau, che ha accusato un fastidio al tendine popliteo. Stagione finita invece per Castro, con Klavan che rientrerà probabilmente a marzo. Nessun problema invece per Gasperini, che potrà sfruttare la propria rosa al completo.