Consigli fantacalcio, la griglia per scegliere i portieri

8 novembre 2018

I consigli di Superscudetto sui portieri da scegliere per la vostra squadra del fantacalcio. Occhio sempre alla griglia

Uno degli strumenti più utilizzati per costruire la propria rosa del fantacalcio è la griglia portieri. In base al calendario di serie A per la stagione 2018/2019, ogni fantallenatore di Superscudetto studia la griglia per capire quali portieri acquistare tra i 20 titolari a disposizione. Per capire meglio di cosa stiamo parlando, cerchiamo prima di capire cosa si intende per griglia portieri.

Griglia Portieri, cos’è e a cosa serve

La griglia portieri è stata costruita per la prima volta nel 2002 ed è diventato immediatamente uno strumento fondamentale da usare durante l’asta. Si tratta di una tabella costruita sul calendario delle partite prevista dal campionato di serie A e che permette di contare quante volte durante la stagione in una determinata giornata due squadre giocano in condizioni opposte di casa/trasferta. Ogni incrocio tra due squadre ha un valore specifico che corrisponde al numero di partite in cui una delle due gioca in casa e l’altra in trasferta. Ovviamente considerando le giornate di serie A, l’incrocio perfetto è pari a 38 proprio come le giornate previste. Questo valore appartiene a Inter e Milan, Juventus e Torino, Roma e Lazio perché condividono lo stadio o la stessa città.

L’importanza della griglia portieri

Per chi non lo sapesse la scelta ideale per schierare il proprio portiere al fantacalcio e quindi vincere il concorso di Superscudetto è puntare su chi gioca in casa. In genere si prova a costruire una coppia formata da un top e un portiere affidabile oppure da due portieri in grado di offrire prestazioni entro la media così da alternarli a seconda della partita che affronteranno in campionato. Chi gioca in casa è preferito perché in genere la squadra di casa ha in mano il pallino del gioco e dovrebbe subire meno gol. La griglia portieri permette di capire quali coppie sono le più adatte per evitare di ritrovarsi con tutti e tre estremi difensori impegnati in partite in trasferta. Lo stesso principio spesso è usato anche per altri reparti, sempre per l’idea che in genere la squadra di casa è quella che punta alla vittoria e a subire meno.

La griglia portieri e gli accoppiamenti più interessanti

Dando un’occhiata alla griglia portieri per la stagione 2018/2019, sembra scontato non puntare su Handanovic e Szczesny che si alterneranno (uno in casa e l’altro in trasferta) solo in quattro giornate di campionato. Un valore basso è sconsigliato per la propria squadra del fantacalcio e i portieri di Inter e Juventus rappresentano una delle accoppiate meno ideali per costruire una rosa.

Griglia portieri squadra per squadra

Ecco la griglia con i valori più alti per l’alternanza tra casa e trasferta. 38 è l’alternanza perfetta e come potete vedere non è un valore che appartiene solo alle squadre che condividono la stessa città o lo stesso stadio:

  • Gollini (Berisha): Szczesny 34 (partite in alternanza casa/trasferta), Musso/Scuffet 30, Sepe 30, Meret 26
  • Skorupski: Marchetti 34, Meret 30, Terracciano 30, Gomis 28
  • Cragno: Sorrentino 38, Sepe 30, Audero 30, Consigli 30
  • Sorrentino: Cragno 38, Gomis 30, Meret 38, Marchetti 38
  • Terracciano (Provedel): Lafont 38, Audero 34, Sportiello 30, Skorupski 30
  • Lafont: Terracciano 38, Marchetti 34, Meret 30
  • Sportiello: Strakosha 34, Meret 30, Terracciano 30
  • Marchetti: Audero 38, Skorupski 34, Lafont 34, Sorrentino 28
  • Handanovic: Donnarumma 38, Consigli 34, Strakosha 30, Sirigu 28
  • Szczesny: Sirigu 38, Gollini 34, Donnarumma 28
  • Strakosha: Olsen 38, Sportiello 34, Gomis 30, Handanovic 30
  • Donnarumma (Reina): Handanovic 38, Olsen 30, Szczesny 28
  • Meret (Ospina): Audero 34, Skorupski 30, Lafont 30, Sportiello 30, Sirigu 30
  • Sepe: Gomis 38, Olsen 30, Cragno 30, Gollini 30
  • Olsen: Strakosha 38, Donnarumma 30, Sepe 30
  • Audero: Marchetti 38, Meret 34, Terracciano 34, Cragno 30, Musso/Scuffet 30
  • Consigli: Handanovic 34, Cragno 30, Musso/Scuffet 28
  • Gomis (Milinkovic): Sepe 38, Sorrentino 30, Strakosha 30
  • Sirigu: Szczesny 38, Musso/Scuffet 34, Meret 30, Handanovic 28
  • Musso/Scuffet: Sirigu 34, Gollini 30, Audero 30, Consigli 28