Consigli fantacalcio, cosa fare con Viviani al Frosinone

24 gennaio 2019 - Francesco Fragapane

Il Frosinone saluta Lorenzo Crisetig che va al Benevento e accoglie Federico Viviani dalla Spal: ecco cosa cambia in ottica fantacalcio

La notizia era nell’aria già da alcuni giorni ed ora è anche ufficiale: Federico Viviani è un nuovo calciatore del Frosinone. Il centrocampista scuola Roma ha lasciato la Spal per trasferirsi in prestito in Ciociaria. Contestualmente, il Frosinone saluta Lorenzo Crisetig, nuovo acquisto del Benevento in Serie B. L’acquisto di Federico Viviani in casa Frosinone disegna un nuovo scenario in ottica fantacalcio? Vale la pena acquistare il regista classe 1992 al concorso Superscudetto? Ecco come cambia la formazione del Frosinone con l’ingresso in rosa di Viviani e come potrebbe proseguire la stagione 2018/2019 del centrocampista nato a Lecco.

Viviani al Frosinone: cosa cambia per il fantacalcio?

Federico Viviani, nella prima parte della stagione 2018/2019, non è mai sceso in campo in Serie A. Il giocatore è stato impiegato da Leonardo Semplici solo per 3 minuti in Coppa Italia, a Genova contro la Sampdoria lo scorso 4 dicembre (risultato finale 2-1 per i blucerchiati).

La scorsa stagione, sempre con la maglia della Spal, il regista ha totalizzato invece 29 presenze in campionato, mettendo a segno 3 gol e firmando altrettanti assist personali. Una menzione doverosa, però, va anche ai 9 cartellini gialli collezionati dal giocatore nel campionato 2017/2018.

Il centrocampista classe 1992 è uno specialista dei calci piazzati: nell’arco della sua carriera, ha realizzato 8 gol e 10 assist in 71 presenze in Serie A.

La nuova formazione del Frosinone con Viviani

Il Frosinone accoglie Federico Viviani e saluta Lorenzo Crisetig. Il Benevento ha ufficializzato sul suo sito internet l’acquisto del centrocampista classe 1993. Di seguito la nota del club campano: «Il Benevento Calcio comunica ufficialmente di aver formalizzato l’accordo con il Bologna F.C. 1909 per il trasferimento a titolo temporaneo con obbligo di riscatto del calciatore Lorenzo Crisetig. Il centrocampista friulano, cresciuto nel settore giovanile dell’Inter, arriva nel Sannio dopo le ultime cinque stagioni giocate nella massima serie con le maglie del Cagliari, Crotone, Bologna e Frosinone. Il classe ’93, campione d’Italia con la primavera nerazzurra nella stagione 2011/12 e di proprietà della società felsinea, ha collezionato 81 presenze in Serie A e 65 in cadetteria (2 goal)».

Il modulo di riferimento dell’allenatore del Frosinone Marco Baroni è il 3-5-2. A centrocampo, il nuovo arrivato Federico Viviani si giocherà con ogni probabilità una maglia da titolare con Raffaele Maiello. In questo campionato, il centrocampista di Acerra è sceso in campo 16 volte, per un totale di 1272 minuti. Il suo score è fermo a quota 0 sia per gol che per assist, mentre sono 4 le ammonizioni ricevute fino ad ora quest’anno in Serie A.

Le condizioni fisiche di Federico Viviani, a lungo lontano dai campi da gioco in gare ufficiali in questa stagione, saranno decisive in ottica ballottaggio con Maiello (media voto 5.66). I fantallenatori tentati dalle capacità balistiche di Viviani su calcio piazzato possono acquistarlo al concorso Superscudetto per 4 crediti. Ad oggi, i calci da fermo in casa Frosinone sono di “proprietà” di Camillo Ciano. Lui è destro, Viviani è mancino e, pertanto, i due potrebbero alternarsi sulle punizioni a seconda della posizione.