Consigli fantacalcio, i difensori da schierare per la 19^ giornata di serie A

27 dicembre 2018 - Luca Guerra

La 19^ giornata di serie A si disputerà tutta sabato 29 dicembre, dalle ore 12.30 alle 20.30. Ecco i difensori sui quali puntare per il concorso Superscudetto

Dieci match previsti il 29 dicembre, nell’ultimo turno del 2018. Così come le due precedenti, la 19^ giornata di serie A ha inizio alle ore 12.30 con Juventus-Sampdoria, per poi terminare alle 20.30 con Milan-Spal. Tante le sfide che vedono in campo attaccanti di livello, come Ronaldo e Quagliarella allo Stadium e Berardi e Duvan Zapata al Mapei. Un turno tutt’altro che semplice per le difese, il che porterà i fantallenatori a puntare in maniera decisa su calciatori veterani e di maggior esperienza. Mancherà Bonucci, che si ferma per un turno di riposo, con Allegri pronto a dare spazio a Rugani. Ciò vuol dire poter contare su un centrale goleador in meno, ma la serie A ne offre svariati in grado di garantire dei bonus. Ecco dunque i consigli di Superscudetto per l’ultimo turno del 2018.

Difensori 19^ giornata: Chiellini, ottima media e bonus

Allegri ha deciso di lasciare Bonucci in panchina per l’ultimo turno di serie A contro la Sampdoria. In campo però ci sarà senza dubbio Chiellini (media voto 6.62, crediti 20), veterano e inamovibile della rosa bianconera. In stagione si è regalato una rete e un assist, ma soprattutto un gran numero di prestazioni maiuscole. Contro i blucerchiati potrà dire la sua per il modificatore di difesa e, se Giampaolo dovesse far chiudere i suoi, decidere addirittura il match con un inserimento vincente da calcio piazzato. È stata infatti la sua forza fisica a favorire l’assist quasi involontario di Mandzukic per Ronaldo in Atalanta-Juventus. È forse giunto il momento che “Re Giorgio” aggiorni la propria statistica personale.

Se si è a caccia di un voto positivo non si può ignorare il talento di Skriniar (media voto 6.38, crediti 18), che potrebbe aiutare Handanovic a garantirsi un nuovo clean sheet in casa dell’Empoli. I nerazzurri proveranno a far propria la gara fin da subito, con il centrale pronto a chiudere gli spazi nelle eventuali avanzate dei padroni di casa. Impossibile lasciarlo fuori nella propria formazione ideale di Superscudetto.

Acerbi in Lazio-Torino

La Lazio chiude il suo 2018 all’Olimpico contro un avversario tutt’altro che semplice. Inzaghi si ritroverà infatti dinanzi Mazzarri, con il suo ampio arsenale di tatticismi. I granata si sono inseriti con forza nella corsa all’Europa League, con cinque punti in meno rispetto al quarto posto dei biancocelesti. Non sarà facile riuscire a far propria questa sfida, con l’esperienza di Acerbi (media voto 6.31, crediti 23) che potrebbe fare la differenza. Immobile sarà infatti preso di mira dalla retroguardia avversaria, con i calci da fermo che avranno grande importanza nel match delle 15.00. Acerbi ha già segnato tre gol e messo a segno un assist. Non sarebbe così impensabile ipotizzare non soltanto una sua ottima prestazione a anche un bonus.

Romagnoli in Milan-Spal

Il Milan fa fatica a trovare la via del gol. Attaccanti e centrocampisti non riescono ad esultare ormai dal 2 dicembre, ovvero dalla sfida contro il Parma vinta per 2-1. Gattuso attende un gol, da parte di qualsiasi calciatore della sua rosa, che possa riuscire a sbloccare la situazione di stallo attuale. Importanti potrebbero risultare i calci piazzati, considerando come la manovra rossonera faccia fatica a svilupparsi come vorrebbe il tecnico. Occhi dunque su Romagnoli (media voto 6.14, crediti 15), non soltanto in chiave difensiva ma anche offensiva. Potrebbe far festa per la terza volta in stagione, e con lui tanti fantallenatori.