Consigli fantacalcio, i difensori da schierare per la 18^ giornata di serie A

24 dicembre 2018 - Francesco Fragapane

La 18^ giornata di serie A si disputerà tutta mercoledì 26 dicembre, dalle ore 12.30 alle 20.30. Ecco i difensori sui quali puntare per il concorso Superscudetto

La 18^ giornata di serie A si svolgerà interamente mercoledì 26 dicembre, con l’anticipo delle 12.30 tra Frosinone e Milan ad aprire le danze. Turno che verrà concluso da Inter-Napoli alle ore 20.30, che potrebbe risultare decisiva per la lotta scudetto e al tempo stesso per gli equilibri tra secondo e terzo posto. Il gruppo di Spalletti dista già otto punti e aggiungerne altri potrebbe rendere la scalata impossibile o quasi da compiere. La Juventus sarà invece impegnata in casa dell’Atalanta, mentre la Roma di Di Francesco dovrà riuscire a far punti contro il Sassuolo di De Zerbi, che continua a proporre un ottimo calcio. Una giornata che potrebbe regalare molti gol, mettendo in gran difficoltà i difensori che vi saranno impegnati. Ecco dunque su chi puntare per il concorso di Superscudetto.

Difensori 18^ giornata: Romagnoli può risollevare il Milan

Il Milan sta affrontando un periodo a dir poco delicato della propria stagione. Higuain, Cutrone e Castillejo non riescono a ritrovare la via del gol, con la sfida contro il Frosinone che potrebbe essere decisa da episodio, magari un calcio d’angolo. In questa prospettiva occhi puntati su Romagnoli, che potrebbe far valere le proprie doti di testa e non solo nell’area di rigore dei padroni di casa.

Ci si aspetta una difesa alquanto chiusa da parte del Bologna, il che potrebbe creare non pochi problemi alla Lazio, che si è da poco ripresa il quarto posto Champions. Gli uomini di Inzaghi potrebbero affidarsi ai tiri da fuori, così come alle capacità di Acerbi in area avversaria. Il centrale ha punito il Cagliari nel 17° turno di serie A e potrebbe ripetersi.

Anche Tonelli potrebbe essere tra i calciatori cruciali in Sampdoria-Chievo. I clivensi andranno a caccia di punti preziosi, senza mostrarsi eccessivamente in zona d’attacco. L’ex Napoli è in grado di dire la sua in area di rigore avversaria, soprattutto su calcio d’angolo. Nell’ultimo match aveva quasi ottenuto un tiro dal dischetto, poi annullato dal Var.

Difensori 18^ giornata: Skrinar e Koulibaly, sfida tra colossi

Impegno delicato per la Roma di Di Francesco contro il Sassuolo di De Zerbi. Due squadre che amano giocare a calcio, proponendo il proprio stile. I neroverdi si trovano però in un periodo migliore della stagione rispetto ai giallorossi, ad oggi dietro di un punto in classifica. Sul fronte difensori, occhi puntati sul solito Kolarov, che potrebbe garantire soluzioni da fermo, impensierendo Consigli con le sue punizioni, e al tempo stesso proporsi in chiave assist.

In Torino-Empoli invece attenzione a Silvestre. Il centrale non ha perso il vizio del gol e la sua forza fisica potrebbe essere decisiva nell’area granata. La formazione di Mazzarri sa bene come chiudersi e soffrire all’occorrenza, con l’Empoli che potrebbe faticare non poco. L’ex Sampdoria dovrà farsi trovare pronto per tentare di battere Ichazo.

Inter-Napoli vedrà infine il confronto tra due tra i più forti difensori in circolazione, non soltanto in serie A. Il big match di giornata si disputerà alle 20.30, con Skriniar pronto a fronteggiare Koulibaly. Al di là del risultato finale, i due centrali si garantiranno probabilmente un volto alquanto alto. Al tempo stesso potrebbero creare non pochi problemi agli opposti reparti arretrati.

In questa stagione sono entrambi alla ricerca del gol, con Koulibaly che ha però già offerto ai fantallenatori due assist. Quest’ultimo si sta particolarmente proponendo in attacco nelle ultime gare, sfiorando più volte la rete. Basti pensare alla rovesciata, terminata sul palco, di Napoli-Chievo. Gli azzurri però subiscono le azioni su calci d’angolo, come evidenziato nel finale della gara contro la Spal. Skriniar potrebbe approfittarne, anche se Meret ha già lanciato un chiaro segnale: è tornato ed è al 100% della forma.