Consigli fantacalcio: i colpi di calciomercato da acquistare all'asta di riparazione

6 febbraio 2019 - Francesco Fragapane

Da Sanabria a Muriel passando per Viviano e Paquetà: ecco i nuovi arrivi acquisti su cui puntare all'asta di riparazione per il Fantacalcio

Con la fine della sessione invernale di calciomercato, la Serie A ha cambiato volto, ha accolto nuovi protagonisti ed ha riabbracciato giocatori tornati a calcare i campi italiani. Al termine del mercato invernale, è arrivato per i fantallenatori il momento della tanto attesa asta di riparazione. In molti provano a raddrizzare la propria formazione, magari puntando proprio sui nuovi arrivi, per poter invertire la rotta e cambiare la situazione da qui alla fine del campionato. Altri, invece, devono confermarsi nella parte alta della classifica per non gettare all’aria quanto di buono fatto fino a questo momento. Ecco l’analisi dettagliata di Superscudetto relativa ai nuovi acquisti sui quali puntare all’asta di riparazione.

Fantacalcio, asta di riparazione: i nuovi arrivi

Sono tanti i nuovi giocatori arrivati a gennaio con la sessione invernale di trasferimenti. Uno dei primi è stato Lucas Paquetà, approdato al Milan con l’augurio di diventare il nuovo Kakà. Il brasiliano, dopo un paio di partite per prendere confidenza con il nostro campionato, ha già messo in mostra sprazzi del suo talento. Nelle sue prime tre apparizioni ufficiali con la maglia del Milan ha fornito un assist vincente, collezionando una fantamedia voto di 6.5. Al concorso Superscudetto costa appena 19 crediti: un vero e proprio affare.

Con lui è arrivato un altro brasiliano: Lucas Piazon. L’ex baby prodigio che a 17 anni rifiutò la Juventus per il Chelsea, ha scelto il Chievo per provare a rilanciare le sue quotazioni. Può essere una delle sorprese della seconda parte di stagione. Da tenere d’occhio anche Oliva del Cagliari: centrocampista uruguayano dai piedi buoni che i sardi hanno strappato alla concorrenza di tante squadre europee. Il Parma ha voluto puntare sul suo connazionale Nicolás Schiappacasse, prelevato in prestito dall’Atletico Madrid: in patria è considerato uno dei talenti del futuro. La vera e propria occasione si chiama Cedric Soares. Il portoghese, grazie all’infortunio di Vrsaljko, è diventato subito titolare dell’Inter: sarà lui ad occupare la fascia destra della difesa fino al termine della stagione.

Fantacalcio, chi acquistare all’asta di riparazione: i grandi ritorni

Come ogni anno, gennaio è il mese in cui tornano in Italia giocatori che avevano abbandonato la Serie A per provare esperienze all’estero. In molti casi si tratta di elementi di sicuro affidamento per l’asta di riparazione perché conoscono il campionato, hanno bisogno di meno tempo per adattarsi e spesso e volentieri sono animati da spirito di rivalsa. È il caso di Luis Muriel, arrivato alla Fiorentina in prestito dal Siviglia. Impatto straordinario per il colombiano che ha segnato tre reti in altrettante partite con la maglia viola. Ottimo anche il ritorno di Antonio Sanabria, scelto dal Genoa per sostituire Piatek. Il paraguayano ex Sassuolo e Roma ha realizzato due reti valse quattro punti alla formazione di Cesare Prandelli.

Grande ritorno anche per Emiliano Viviano: tanti fantallentori sono alla ricerca di un portiere affidabile e l’ex Sampdoria, arrivato alla Spal, può rappresentare l’estremo difensore ideale da alternare al proprio numero uno titolare. Tra i giocatori consigliati per l’asta di riparazione, troviamo anche Sansone, titolare nel nuovo Bologna di Sinisa Mihajlovic e Manolo Gabbiadini che sta già guadagnando terreno nell’attacco della Sampdoria a discapito di Defrel.