Video Napoli Barcellona 1-1: gol e highlights della partita di Champions

25 Febbraio 2020 - Enrico Gorgoglione

Griezmann risponde a Mertens e la sfida Napoli-Barcellona, gara d'andata degli ottavi di Champions League, termina sull'1-1

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il tabellino di Napoli-Barcellona

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Ruiz, Demme (34′ st Allan), Zielinski; Callejòn (29′ st Politano), Mertens (9′ st Milik), Insigne. A disposizione: Meret, Luperto, Hysaj, Elmas. Allenatore: Gattuso

BARCELLONA (4-3-1-2): Ter Stegen; Semedo, Piqué (48′ st Lenglet), Umtiti, Junior Firpo; De Jong, Busquets, Rakitic (11′ st Arthur); Vidal; Griezmann (43′ st Ansu Fati), Messi. A disposizione: Neto, Puig, Araujo, Akieme. Allenatore: Setièn

ARBITRO: Brych (Ger)

MARCATORI: 30′ pt Mertens (N), 12′ st Griezmann (B)

NOTE: Espulso Vidal (B) per doppia ammonizione al 44′ st. Ammoniti: Insigne, Mario Rui (N); Busquets, Messi, Griezmann (B). Recupero: 1′ e 5′.

INFORTUNIO MERTENS: QUANTE GARE SALTA L’ATTACCANTE DEL NAPOLI

Con un gol al 30′ del primo tempo, Dries Mertens porta in vantaggio il Napoli contro il Barcellona nella gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League. Il belga è abile a sfruttare un’incursione di Zielinski che lo serve dalla destra, l’attaccante controlla il pallone e con un tiro a giro batte Ter Stegen. Partita perfetta del Napoli che si compatta con grande efficacia e costringe il Barcellona ad un possesso sterile e che non produce occasioni da gol. Gli azzurri prima passano in vantaggio con Mertens e poi al 41′ sfiorano anche il raddoppio con Manolas che servito da Callejon non trova la porta con un tocco che che va di soffio a lato.

INFORTUNIO MERTENS: LE CONDIZIONI DELL’ATTACCANTE

Il secondo tempo

Nella ripresa il Napoli deve rinunciare per infortunio a Mertens. Il Barcellona approfitta di una squadra che deve risistemarsi con il nuovo entrato Milik e trova il pari. Semedo viene pescato dietro Mario Rui e mette in mezzo per Griezmann che non sbaglia di prima. Callejon spreca clamorosamente la palla del vantaggio e a tu per tu con Ter Stegen spara sul portiere, Semedo risponde sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma non centra la porta. Vidal viene espulso per doppia ammonizione, il Napoli spinge ma non riesce più a costruire azioni da gol.