Tottenham-Liverpool 0-2, i Reds conquistano la Champions: gol e highlights

1 giugno 2019 - Francesco Fragapane

Trionfo del Liverpool nella finale di Champions League contro il Liverpool. Decisivi Salah e Origi autori del gol che hanno permesso ai Reds di vincere

Il Liverpool conquista la Champions League 2018/2019 battendo il Tottenham per 2-0. Vendicata la sconfitta nella finale della scorsa stagione quando i Reds vennero battuti dal Real Madrid. Per Jurgen Klopp si tratta della sua prima Champions League dopo le sconfitte in finale con Borussia Dortmund e Liverpool.

CHAMPIONS LEAGUE 2019-20: LE DATE

Tottenham-Liverpool, i gol e gli highlights

Nella notte di Madrid sono decisivi Salah e Origi. L’egiziano va in gol dopo un minuto su calcio di rigore, mentre l’attaccante chiude i conti all’87’ con un sinistro preciso. Sesta Champions League nella storia del Liverpool.

TOTTENHAM LIVERPOOL 0-2 (aggiornamenti in tempo reale)

Marcatori: 1′ Salah (r), 87′ Origi
Clicca qui per il tabellino

90’+5′: FINITA A MADRID, TRIONFO LIVERPOOL! Il Liverpool vince la Champions League 2018/2019 battendo il Tottenham 2-0. Salah e Origi decidono il match. Per Jurgen Klopp si tratta del primo successo europeo dopo le finali perse con il Borussia Dortmund e quella con il Liverpool della scorsa stagione. Clicca qui e ricevi gratis le notizie di Sky Sport su Whatsapp

93′: Ancora Son ci prova in diagonale ma Alisson risponde. Il brasiliano si ripete dopo trenta secondi sul tentativo di Kane

90′: CINQUE MINUTI DI RECUPERO

87′: GOL DEL LIVERPOOL: angolo dalla destra dei Reds, la palla arriva ad Origi, controllo in area sinistro preciso e Lloris battuto. TOTTENHAM-LIVERPOOL 0-2

85′: Punizione laterale di Eriksen che prova la conclusione a giro ma Alisson non si fa sorprendere e mette in angolo

82′: Pochettino tenta il tutto per tutto e schiera Llorente al posto di Dele Alli

80′: DOPPIA OCCASIONE PER IL TOTTENHAM. Dalla distanza Son ci prova con il destro e prova a mettere in difficoltà Alisson, ma il brasiliano è attentissimo. La palla carambola su Lucas Moura ma non riesce a colpire con forza

79′: Colpo di testa di Dele Alli che anticipa Matip ma non inquadra la porta. Le squadre sembrano stanchissime

76′: Accelerazione centrale di Son che arriva in area ma al momento del tiro viene anticipato da Van Dijk

74′: Seconda sostituzione anche per il Tottenham. Dier entra al posto di Sissoko

69′: OCCASIONE LIVERPOOL! Accelerazione improvvisa del Liverpool, Salah fa da sponda per Milner che con il destro sfiora il palo

66′: Pochettino si affida all’eroe della semifinale contro l’Ajax. Entra Lucas Moura ed esce Winks

63′: Seconda sostituzione per il Liverpool. Esce Wijnaldum, al suo posto Milner

58′: Finisce la partita di Firmino, recuperato in extremis da Klopp. Al suo posto entra Origi

55′: Ottimo inserimento di Dele Alli che in piena area viene murato dalla difesa

54′: Pressione del Liverpool con la grande spinta dei due terzini ma i cross non vengono sfruttati a dovere da Salah e compagni

46′: INIZIA IL SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO: Dopo due minuti di recupero Skomina fischia la fine del primo tempo. Liverpool in vantaggio grazie al rigore realizzato da Salah dopo due minuti.

45′: Bella azione del Tottenham sulla destra, palla che arriva al centro ad Eriksen sul limite dell’area ma il centrocampista calcia in malo modo e non impensierisce Alisson

38′: Discesa sulla sinistra di Robertson che trova lo spazio per affondare e prova il tiro dalla distanza. Lloris devia la palla sopra la traversa

23′: Cross sontuoso di Robertson, Rose chiude la diagonale e anticipa Salah pronto a colpire di testa in piena area

17′: Occasione Liverpool, bel diagonale di Alexander-Arnold dalla distanza ma il terzino non inquadra la porta e la palla termina a lato

16′: Fase di studio della partita con il Liverpool che costantemente scavalca il centrocampo e cerca Manè e Salah sugli esterni. Il Tottenham prova a giocare palla al piede e si appoggia molto su Kane

9′: Il Tottenham cerca la reazione dopo alcuni minuti di shock. Son prova a sfondare in area, palla che arriva a Sissoko che dalla distanza spara altissimo

2′: GOL DEL LIVERPOOLdagli undici metri Salah non sbaglia. Inizia con il botto la finale di Champions League!

1′: CALCIO DI RIGORE: clamoroso a Madrid, Manè si procura un calcio di rigore dopo ventisei secondi. L’esterno scappa a Trippier, entra in area e tenta il cross che viene intercettato da Sissoko ma con un ingenuo fallo di mano. Skomina assegna il calcio di rigore

1′: INIZIO PRIMO TEMPO. Inizia la finale di Champions League.

Il tabellino di Tottenham-Liverpool 0-2

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Winks (66′ Lucas Moura), Sissoko (74′ Dier); Son, Eriksen, Alli (82′ Llorente); Kane. All. Pochettino
A disp. Gazzaniga, Vorm, Davinson Sanchez, Foyth, Davies, Aurier, Walker-Peters, Wanyama, Lucas, Lamela

Liverpool (4-3-3):Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, Wijnaldum (62′ Milner); Salah, Firmino (58′ Origi), Mané (90′ J. Gomez). All. Klopp
A disp. Mignolet, Lovren, Sturridge, Alberto Moreno, Lallana, Oxlade-Chamberlain, Shaqiri, Brewster, Kelleher

Ammoniti: –

Al Wanda Metropolitano andrà in scena Tottenham-Liverpool, l’ultimo atto della Champions League. Gol e spettacolo non dovrebbero mancare grazie anche al calcio offensivo proposto da Pochettino e Klopp. È la prima finale per il Tottenham, mentre il Liverpool punta alla rivincita dopo la sconfitta della scorsa stagione contro il Real Madrid. Travolgente il percorso in Champions League per la squadra di Jurgen Klopp. Salah e compagni sono riusciti in semifinale a ribaltare il 3-0 subito dal Barcellona e approdare in finale con un incredibile 4-0 ad Anfield. Intenso e indimenticabile anche il percorso del Tottenham che prima ha ribaltato i pronostici eliminando il Manchester City e poi ha estromesso l’Ajax grazie ad una tripletta di Lucas Moura realizzata nella ripresa.

Per la sfida di questa sera, grande attesa per Harry Kane, recuperato dall’infortunio che lo ha tenuto fermo dal 9 aprile. Mauricio Pochettino ha mantenuto assoluta riservatezza e non è chiaro se infine riuscirà a schierarlo dal primo minuto. Son vince il ballottaggio con Lucas Moura, mentre il classico 4-2-3-1 è confermato con Trippier-Alderweireld-Vertonghen-Rose come linea difensiva, a centrocampo Winks e Sissoko faranno da diga a Son, Eriksen, Alli e Harry Kane. Klopp recupera Firmino ma in panchina scalpita anche Origi che potrebbe entrare a partita in corso. Non sarà della partita Keita, così parte da titolare Wijnaldum già protagonista nella semifinale contro il Barcellona. Salah e Manè completano l’attacco, mentre in mediana non possono mancare Fabinho e Henderson.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!