Juventus ai quarti di Champions League se…le combinazioni

7 Agosto 2020 - Enrico Gorgoglione

Le combinazioni e i risultati che servono alla Juventus per eliminare il Lione e passare al turno successivo della Champions League

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Finito il campionato con la vittoria del suo nono scudetto consecutivo, la Juventus si rituffa sulla Champions League. I bianconeri allenati da Maurizio Sarri sono chiamati ad affrontare il Lione nel ritorno degli ottavi di finale. Una gara molto impegnativa per Cristiano Ronaldo e compagni che ripartono dalla sconfitta maturata nel match d’andata. Era il 26 febbraio quando una rete messa a segno da Lucas Tousart, al 31′ minuto del primo tempo, consentì agli uomini guidati da Rudi Garcia di vincere il primo round. Adesso la Juventus è chiamata a ribaltare il risultato dell’andata per poter continuare il suo cammino europeo nella massima competizione continentale per club.

JUVE, CLAMOROSO ESONERO DI MAURIZIO SARRI

La Juventus si qualifica ai quarti di Champions League se…

Pochi calcoli per la Juventus di Maurizio Sarri. I campioni d’Italia per poter accedere ai quarti di finale della Champions League 2019/2020 devono battere il Lione nella gara dell’Allianz Stadium di Torino. L’1-0 maturato nel match dell’andata costringe i bianconeri a vincere con almeno due gol di scarto. Ogni altro risultato a favore della Juventus, senza due reti di vantaggio, determinerebbe l’eliminazione dei bianconeri dalla Champions League. In caso di pareggio o di sconfitta, ovviamente, sarebbero i francesi a passare il turno.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-LIONE

Qualora la Juventus dovesse riuscire a vincere con almeno due reti di scarto, eliminando il Lione, avrebbe l’accesso agli ottavi, da giocare in gara secca contro una tra il Manchester City e il Real Madrid, il 15 agosto alle ore 21.00.

SERIE A: LE SQUADRE DEL CAMPIONATO 2020-2021