Lazio Zenit: dove vedere la partita di Champions League in tv e streaming

23 Novembre 2020 - Enrico Gorgoglione

Lazio e Zenit si affronteranno mercoledì 24 novembre alle ore 21 allo stadio Olimpico per la quarta giornata di Champions League

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Lazio-Zenit è una gara molto importante per il Gruppo F e le sorti del gruppo di Inzaghi, valida per la quarta giornata in programma in questa Champions League 2020-21. La classifica del gruppo vede in testa il Borussia Dortmund, che ha conquistato sei punti nelle prime tre gare disputate, con due successi e una sconfitta (quest’ultima proprio contro la Lazio). Al secondo posto vi sono i biancocelesti, che non hanno più vinto un match dopo il successo all’esordio contro i tedeschi. Per loro un successo e due pareggi.

Al terzo posto, a due lunghezze dalla vetta e una dalla Lazio, c’è il Club Brugge, con quattro punti, dinanzi al fanalino di coda Zenit, autore di un pareggio a stento. Un punto conquistato ai danni dei biancocelesti, che avrebbero potuto essere in vetta, se non fosse stato per questa occasione persa. Inzaghi spera in un pareggio tra le due rivali, e soprattutto in un successo dei suoi, che vantano un ritrovato Immobile in rosa. Vi sono le chance di concludere questa giornata al primo posto o magari restare al secondo, ma con un maggiore vantaggio sul Club Brugge.

CHAMPIONS LEAGUE, IL CALENDARIO DELLA LAZIO

Quando vedere Lazio Zenit

La partita tra Lazio e Zenit è in programma mercoledì 24 novembre con calcio d’inizio alle ore 21. La sfida si disputerà allo stadio Olimpico di Roma.

Dove vedere Lazio Zenit

L’incontro tra Lazio e Zenit sarà trasmesso in esclusiva sui canali Sky. La Champions, infatti, è un’esclusiva Sky Sport. Oltre alla tv, gli abbonati avranno la possibilità di scaricare l’app di Sky Go, che consentirà la visione attraverso dispositivi mobile come smartphone, tablet e notebook. In alternativa è possibile abbonarsi alla piattaforma Now TV.

Le probabili formazioni di Lazio Zenit

Lazio (3-5-2): Strakosha; Acerbi, Hoedt, Radu; Lazzari, Akpa-Akpro, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Correa.

Zenit (4-3-3): M. Kerzhakov; Karavaev, Lovren, Rakitskiy, Douglas Santos; Zirkhov, Barrios, Ozdoev; Kuzyaev, Dzyuba, Erokhin.