Inter Real Madrid: dove vedere la partita di Champions League in tv e streaming

24 Novembre 2020 - Enrico Gorgoglione

Dove vedere Inter-Real Madrid, gara valida per la quarta giornata di Champions League, in programma mercoledì 25 novembre

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Inter-Real Madrid è una gara cruciale per entrambe le formazioni del Gruppo B di Champions League. I nerazzurri sono al momento il fanalino di coda del girone e corrono seriamente il rischio di non qualificarsi al prossimo turno, senza neanche la consolazione della retrocessione in Europa League.

Appena due punti conquistati in tre giornate disputate per la squadra di Conte, che mira al successo contro il Real Madrid, così da poter sorpassare proprio i madrileni in classifica, mirando ai primi due posti.

Perdere questa sfida, così come la prima, vorrebbe però dire vedere il Real scappare via a quota sette, con il rischio che lo Shakhtar allunghi di altrettanti punti e il Borussia di uno in più. Questi 90 minuti sono tra i più importanti della stagione dell’Inter.

CHAMPIONS LEAGUE, IL CALENDARIO DELL’INTER

Quando vedere Inter-Real Madrid

Inter-Real Madrid è una gara valida per la quarta giornata di Champions League. Le due squadre scenderanno in campo mercoledì 25 novembre alle ore 21:00.

Dove vedere Inter-Real Madrid

Chiunque volesse seguire la diretta di Inter-Real Madrid potrà farlo attraverso il proprio decoder Sky Q. La rete satellitare detiene infatti i diritti in esclusiva del match di Champions League. Gli abbonati potranno inoltre approfittare del servizio Sky GO, per seguire il live attraverso dispositivi mobile, come smartphone, tablet e notebook. Lo stesso è possibile con un abbonamento a NOW TV.

CHAMPIONS LEAGUE, IL CALENDARIO DELLA QUARTA GIORNATA

Le probabili formazioni di Inter-Real Madrid

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Vidal, Young; Barella; Lukaku, Lautaro Martinez.

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Mariano Diaz, Hazard.