Champions League 2020 2021, il girone dell'Atalanta e le avversarie

1 Ottobre 2020 - Francesco Fragapane

L'Atalanta di Gian Piero Gasperini è stata inserita nel gruppo della Champions League 2020/2021 con Liverpool, Ajax e Midtjylland

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Seconda avventura consecutiva in Champions League per l‘Atalanta di Gian Piero Gasperini. La Dea, inserita nella terza fascia del sorteggio di Ginevra, ha pescato il Liverpool nella prima fascia, l’Ajax nella seconda e poi i danesi del Midtjylland nella terza. Scopriamo insieme meglio le avversarie dei bergamaschi nella fase a gironi della Champions League 2020/2021.

SORTEGGI CHAMPIONS LEAGUE: TUTTI I GIRONI

Sorteggio Champions 2020/2021 - Il girone dell'Atalanta

L’Atalanta è stata inserita nel Gruppo D della Champions League 2020/2021. I ragazzi di Gasperini, nel girone, sono chiamati a giocare contro il Liverpool, l’Ajax e il Midtjylland.

La formazione del Liverpool

Il Liverpool di Klopp, campione d’Inghilterra in carica e vincitore della Champions League nel 2019, ha cambiato poco rispetto alla scorsa stagione. Il grande colpo di mercato è stato Thiago Alcantara prelevato in estate dal Bayern Monaco.

Liverpool (4-3-3): Alisson, Alexander-Arnold, Van Dijk, Matip, Robertson; Henderson, Thiago Alcantara, Fabinho; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp

Il tecnico del Liverpool: Klopp

Jurgen Klopp non ha bisogno di presentazioni. Il tecnico tedesco ha riscritto la storia recente del Liverpool, riportando i ‘Reds’ sul tetto d’Europa con la Champions League vinta nel 2019 e poi su quello d’Inghilterra, grazie alla Premier League conquistata nella scorsa stagione.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

La stella del Liverpool: Mané

Tra le tante stelle del Liverpool, a spiccare su tutte è Sadio Mané. L’attaccante senegalese è diventato devastante da quando veste la maglia dei ‘Reds’, firmando gol e assist a ripetizione. Con Firmino e Salah forma uno dei tridenti più letali di tutto il mondo.

La formazione dell'Ajax

L’Ajax ha perso Ziyech ma resta una formazione capace di esaltarsi nelle notti di Champions. Gran parte del suo gioco passa per i piedi di Tadic, cervello e anima della squadra.

Ajax (4-2-1-3): Onana; Mazraoui, Schuurs, Blind, Tagliafico; Kudus, Alvarez; Antony, Promes, Tadic; Labyad

Il tecnico dell'Ajax: Ten Hag

Dal 2017 c’è Ten Hag alla guida dell’Ajax. Il tecnico olandese, in tre stagioni, ha conquistato un campionato, una Coppa e una Supercoppa d’Olanda, portando i lancieri a un passo dalla finale di Champions League nel 2019.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

La stella dell'Ajax: Tadic

Persi nel tempo De Ligt, De Jong, Ziyech e Van de Beek, nell’Ajax di Ten Hag è rimasto Dusan Tadic. Il talento serbo rappresenta il giocatore di maggiore inventiva della squadra olandese e l’uomo capace di risolvere da solo una partita.

La formazione del Midtjylland

Il Midtjylland gioca un calcio molto aggressivo, basato sulla difesa a quattro e un centrocampo folto. Pione Sisto e Junior Brumado i più pericolosi.

Midtjylland (4-1-4-1): Hansen; Andersson, Slavtchenko, James, Dyhr; Onyeka; Mabil, Kraev, Anderson, Sisto; Junior Brumado.

Il tecnico del Midtjylland: Priske

Brian Priske è il tecnico del Midtjylland: esperienza da vice prima di diventare l’allenatore della prima squadra e portare i norvegesi alla storica qualificazione in Champions League.

LAZIO IN CHAMPIONS LEAGUE: IL GIRONE DEI BIANCOCELESTI

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

La stella del Midtjylland: Pione Sisto

Al termine di un’esperienza tutt’altro che esaltante nel Celta Vigo, Pione Sisto è tornato al Midtjylland, la società dove ha mosso i primi passi da calciatore. Sarà lui il pericolo numero uno per l’Atalanta di Gasperini.