Atalanta si qualifica se…le combinazioni per gli ottavi di Champions League

11 dicembre 2019 - Enrico Gorgoglione

Atalanta si qualifica se…le combinazioni per gli ottavi di Champions League: ecco come possono qualificarsi i bergamaschi

Appuntamento con la storia per l’Atalanta nella giornata odierna. Alle ore 18:55, infatti, la gara contro lo Shakhtar in Champions League significa praticamente dentro o fuori per i ragazzi terribili di Gasperini. L’Atalanta cerca una storia qualificazione agli ottavi di finale della competizione. E se questa pareva un’impresa dopo le prime tre partite, adesso l’Atalanta sembra davvero in corsa per l’obiettivo. Non solo per via della classifica corta ma anche a causa di un atteggiamento diverso e di un’esperienza maggiore acquisita in corsa.

VIDEO SORTEGGI CHAMPIONS LEAGUE: DATA E ORARIO

CHAMPIONS LEAGUE: LE SQUADRE RETROCESSE IN EUROPA LEAGUE

LE POSSIBILI AVVERSARIE DELL’ATALANTA

SHAKHTAR ATALANTA: ORARI E DOVE VEDERE LA GARA DI CHAMPIONS LEAGUE

Atalanta, le combinazioni per la qualificazione agli ottavi di Champions League

Nonostante l’ultimo posto in classifica e tre sconfitte consecutive all’inizio dell’avventura, l’Atalanta può ancora qualificarsi. Di fatto il “merito” è anche del Manchester City, che – come prevedibile – ha monopolizzato il girone, lasciando quasi le briciole alle altre compagini e piazzandosi primo in classifica a quota 11. Gli inglesi sono dunque già qualificati e certi del primato ma, all’ultimo turno, il resto delle squadre battaglierà fortemente per la seconda piazza, che vale il pass agli ottavi.

CHAMPIONS, TUTTO SUL VALENCIA AVVERSARIO DELL’ATALANTA AGLI OTTAVI

L’Atalanta, in pratica, ha una sola maniera per sperare negli ottavi di finale di questa Champions League. Gli uomini di Gasperini devono infatti assolutamente vincere contro lo Shakhtar e sperare che la Dinamo Zagabria non batta il Manchester City, già pago del risultati ottenuti. In questo caso (quindi con pareggio o vittoria City) a passare il turno sarebbero gli orobici. In qualsiasi altro caso, invece, l’Atalanta sarebbe perdente. Se i nerazzurri vincessero e facesse lo stesso la Dinamo Zagabria, passerebbero proprio i croati. Anche nel caso in cui la squadra italiana pareggiasse verrebbe eliminata, a prescindere dal risultato dell’altra partita. Inutile dire che, in caso di sconfitta, la squadra di Gasperini non solo non si qualificherebbe al turno successivo ma sarebbe anche impossibilitata a partecipare all’Europa League. Per quella competizione, infatti, serve il terzo posto nel girone.

SHAKHTAR ATALANTA, QUOTE E PRONOSTICI DELLA GARA DI CHAMPIONS LEAGUE