Arsenal Liverpool 3-2: risultato, gol e highlights di Premier League

9 Ottobre 2022 - Redazione

Video gol e highlights di Arsenal Liverpool, match in programma oggi pomeriggio alle 17.30 e valido per la 10^ giornata di Premier League

Gioca a Superscudetto

Arsenal e Liverpool si affrontano alla 10^ giornata di Premier League.  Neanche un minuto di gioco e Gunners già in vantaggio: tap-in di Martinelli su assist verticale di Odegaard! Difesa del Liverpool disastrosa, Alexander-Arnold in primis.  Arriva poi pareggio dei Reds: Darwin Nunez realizza su assist di Luis Diaz con la difesa Gunners un po’ addormentata. Ma le emozioni non sono ancora finite perché in pieno recupero l’Arsenal torna in vantaggio: contropiede perfetto dei Gunners chiuso da Bukayo Saka. Ancora decisivo Martinelli con un cross al bacio sul secondo palo. 2-1 per i padroni di casa allo scadere del primo tempo, Emirates in visibilio.

Al 52′ pareggia il Liverpool: Firmino, entrato dalla panchina, prova un tiro incrociato vincente dopo l’invenzione verticale di Diogo Jota. L’Arsenal prova a premere sempre più mettendo in difficoltà gli avversari dominando in lungo ed in largo. Così grazie ad un rigore per fallo di Thiago che tocca nettamente la caviglia di Gabriel Jesus in area, l’arbitro indica il dischetto. Doppietta di Bukayo Saka, per la terza volta Gunners in vantaggio all’Emirates, 3-2 sul Liverpool. Alisson aveva intuito, ma non ci arriva. Il Liverpool non riesce più a reagire e lascia che i padroni di casa prendano il sopravvento del gioco e della vetta del campionato inglese.

Il tabellino di Arsenal Liverpool

Marcatori: 1′ Martinelli (A), 34′ Nunez (L), 45’+5 e 76′ (rig.) Saka (A), 53′ Firmino (L)

Arsenal (4-2-3-1): Ramsdale; White, Saliba, Magalhaes, Tomiyasu; Partey, Xhaka; Saka (90′ Vieira), Odegaard (82′ Tierney), Martinelli; Gabriel Jesus (90′ Nketiah) All. Arteta

Liverpool (4-2-3-1): Alisson; Alexander-Arnold (46′ Gomez), Matip (69′ Konate), Van Dijk, Tsimikas; Henderson, Thiago; Salah (69′ Fabinho), Diogo Jota (81′ Eliott), Luiz Dias (42′ Firmino); Nunez. All. Klopp

Ammoniti: L.Diaz, Odegaard, Gomez

Espulsi: –

STANKOVIC ALLA SAMPDORIA: COSA CAMBIA AL FANTACALCIO

Arsenal Liverpool: dove vedere la Premier League in diretta tv e streaming

8 Ottobre 2022 - Redazione

Dove vedere in tv e streaming Arsenal Liverpool: match in programma nel weekend e valido per la 10^ giornata di Premier League

Gioca a Superscudetto

Domenica 9 ottobre, a partire dalle ore 17:30, andrà in scena Arsenal-Liverpool; la partita di cartello e con più blasone presente all’interno del nono turno del campionato inglese. Entrambe le squadre arrivano all’appuntamento di domenica con la fame di ottenere una vittoria che risulterebbe fondamentale ai fini della classifica.

Dopo le prime otto giornate di Premier League Gunners si trovano in testa al campionato; infatti, i ragazzi allenati da Arteta, hanno collezionato sette vittorie ed una sconfitta all’interno dei primi otto turni. Questo è un bottino che sta facendo sognare i tifosi e la società in grande come non facevano ormai da fin troppo tempo. I Reds, invece, hanno fatto registrare due vittorie, quattro pareggi ed una sconfitta all’interno dei primi sette incontri di campionato (una match da recuperare a causa della scomparsa della Regina Elisabetta II); risultati che fino ad ora vanno ben al di sotto delle aspettative societarie e della tifoseria che, nonostante tutto, non ha mai fatto mancare il proprio supporto a Klopp ed alla squadra.

Dove vedere Arsenal Liverpool in tv e streaming

La partita tra i Gunners ed i Reds sarà trasmessa in diretta su Sky. Potrà, quindi, essere vista da chi possiede un abbonamento Sky. Sarà inoltre possibile seguire il contenuto in streaming sulle app/piattaforme di Sky Go e Now TV.

Le probabili formazioni

Arsenal (4-2-3-1): Ramsdale, White, Saliba, Gabriel, Tierney, Partey, Xhaka, Saka, Ødegaard, Martinelli, Gabriel Jesus.

Liverpool (4-3-3): Alisson, Alexander Arnold, Matip, Van Dijk, Tsimikas, Elliott, Fabinho, Thiago, Salah, Firmino, Luis Díaz.

STANKOVIC ALLA SAMPDORIA: COSA CAMBIA AL FANTACALCIO