Lazio, piace Zappacosta: il piano per riportarlo in Italia

7 gennaio 2019 - Francesco Fragapane

La Lazio punta Davide Zappacosta: il direttore sportivo Igli Tare è al lavoro per riportare in Serie A l'esterno destro di proprietà del Chelsea.

Lazio al lavoro per regalare un nuovo esterno a Simone Inzaghi. Il tecnico biancoceleste, dal calciomercato invernale, si aspetta un rinforzo sulla fascia destra. Durante la prima parte di stagione, in quella posizione hanno agito Marusic, Patric e Basta con risultati altalenanti. Serve un profilo di livello che possa aiutare la Lazio durante il girone di ritorno nella lotta per un posto in Champions League.

Tanti i giocatori seguiti con interesse dal direttore sportivo dei biancocelesti Igli Tare. Da Darmian del Manchester United a Donati del Mainz, passando per Lazzari della Spal. L’obiettivo numero uno, però, è Davide Zappacosta. L’esterno destro classe 1992 è finito ai margini del Chelsea di Maurizio Sarri ed è pronto per tornare in Serie A. La Lazio studia il piano per riportarlo in Italia ed ha già iniziato a trattare con il Chelsea.

Calciomercato Lazio, Zappacosta in pole per la fascia destra

La Lazio punta con forza su Davide Zappacosta. La sua avventura al Chelsea sembra essere arrivata ai titoli di coda: voluto fortemente da Antonio Conte, l’ex Torino ha faticato a trovare spazio agli ordini di Maurizio Sarri. I ‘Blues’ sono disposti a cederlo e la Lazio è pronta a sfruttare l’occasione. Trattativa già partita tra le due società: si lavora al prestito con riscatto a fine stagione per una cifra tra i 12 e i 15 milioni di euro. Il procuratore di Zappacosta è Alessandro Lucci, lo stesso che rappresenta Joaquin Correa e Milan Badelj, arrivati alla Lazio in estate. I rapporti tra la società e l’agente sono ottimi e potrebbero favorire la trattativa che riporterebbe il giocatore in Serie A dopo un anno e mezzo.

Dalla gavetta alla Champions League: la favola di Zappacosta

Il trasferimento alla Lazio riporterebbe Davide Zappacosta vicino a casa sua: Sora, il suo paesino che gli ha dato i natali nel 1992, dista meno di due ore in macchina da Roma. Lì l’esterno del Chelsea ha mosso i primi passi da calciatore: prima nel settore giovanile della squadra locale, poi in Lega Pro con l’Isola Liri, dove viene scoperto dall’Atalanta. I bergamaschi lo ingaggiano per poi farlo maturare in Serie B con l’Avellino. Una gavetta che servirà a Zappacosta per spiccare definitivamente il volo. Prima l’esordio in Serie A con l’Atalanta, dopo il trasferimento al Torino che gli fa compiere il salto di qualità e gli vale la chiamata in Nazionale di Antonio Conte nei preconvocati di Euro 2016.

Lo stesso Antonio Conte che lo vorrà con forza al Chelsea un anno dopo, sborsando 25 milioni di euro per strapparlo al Torino. Durante la sua prima stagione a Londra, Zappacosta si toglie anche la soddisfazione di segnare in Champions League nel match vinto 6-0 contro il Qarabag. Al Chelsea adesso fatica a trovare spazio ed è uscito dal giro azzurro: tornare in Italia sarà per lui l’occasione di riprendersi anche la maglia dell’Italia.

Caceres, Basta e Patric in uscita dalla Lazio

Oltre a regalare un nuovo esterno a Simone Inzaghi, un’altra priorità in casa Lazio è quella di sfoltire la rosa, cedendo i giocatori meno utilizzati. Martin Caceres è in partenza, ormai ad un passo dal Parma. Sulla lista dei partenti anche Dusan Basta che piace a Bologna e Udinese, e Patric che ha ricevuto offerte dalla Turchia. Da monitorare con attenzione la situazione di Djavan Anderson, laterale destro che la Lazio ha girato in prestito alla Salernitana. Il giocatore piace al Foggia e al Verona di Fabio Grosso, tecnico che lo ha già allenato al Bari. I biancocelesti potrebbero dirottarlo di nuovo ad un club di Serie B ma nel caso in cui dovessero riuscire a cedere sia Basta che Patric,  Djavan Anderson tornerebbe alla base restare a disposizione di Inzaghi.

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!