Calciomercato Torino, Simone Verdi si allontana: l'alternativa è Rodrigo De Paul

17 luglio 2019 - Enrico Gorgoglione

Il Torino ha a lungo seguito Verdi ma il Napoli chiede molto per l'esterno. La nuova trattativa è per De Paul dell'Udinese

Il Torino ha per settimane espresso il proprio interesse per Simone Verdi. L’esterno del Napoli si è espresso al meglio con la maglia del Bologna ma in azzurro non ha saputo offrire le stesse prestazioni della stagione precedente. Ha inoltre pagato anche una condizione fisica non ottimale. Ora è al meglio e vorrebbe tornare in campo con il gruppo di Ancelotti. Il tecnico però sembra vederlo come un’alternativa e non un titolare, il che potrebbe spingerlo altrove, soprattutto a fronte di un ricco corrispettivo economico.

Riuscire a ottenere una plusvalenza per De Laurentiis sarà difficile, considerando la stagione altalenante di Verdi. Al tempo stesso però il presidente non intende portare a casa una minusvalenza. La richiesta al Torino di Cairo è stata dunque di 25 milioni di euro. I granata però non intendono spendere tanto ed ecco dunque l’alternativa per rafforzare l’attacco di Mazzarri: De Paul.

SERIE A: LE PROBABILI FORMAZIONI 2019-20

De Paul-Torino: l’argentino in cima alla lista

Il primo obiettivo di Cairo era quello di confermare tutti i propri big. Missione compiuta, con Belotti ancora titolare in attacco, per la gioia di Mazzarri, che dovà affrontare la sfida dell’Europa League, ottenuta a scapito del Milan, escluso dalla UEFA.

Si attende ora di mettere a segno il colpo identificabile come la ciliegina sulla torta. Questo potrebbe essere De Paul, 25enne argentino che vorrebbe puntare ad altro che alla salvezza con l’Udinese. È pronto a dire addio ai bianconeri, magari ponendosi sotto la guida di Mazzarri, che sa ben esaltare i propri attaccanti.

SERIE A: LE AMICHEVOLI ESTIVE IN PROGRAMMA

Al tecnico granata piace molto ma non è il solo. De Paul infatti fa gola anche a Milan e Roma, anche se il primo club ad essersi informato su di lui è il Napoli. De Laurentiis al momento sta valutando profili di maggior livello, anche se la pista azzurra sarebbe di certo favorita dal calciatore, considerando anche la possibilità di giocare in Champions League, oltre a competere per lo scudetto. Se Cairo dovesse muoversi rapidamente, potrebbe chiudere l’affare, per quanto complesso, date le preferenze del giocatore. Il Napoli infatti preferisce attendere, evitando di affondare il colpo prima di aver ceduto Verdi. Quest’ultimo è ora nel mirino della Sampdoria, che mette sul piatto 22 milioni di euro per il suo cartellino.

CHAMPIONS LEAGUE: LE DATE PER LA STAGIONE 2019-20