Tutti gli affari di calciomercato tra Juve e Inter

5 Luglio 2019 - Enrico Gorgoglione

Ritorna in auge la possibilità di vedere Arturo Vidal con la maglia dell'Inter. Il cileno potrebbe essere l'ennesimo calciatore degli ultimi 20 anni ad aver vestito la maglia dei nerazzurri e della Juventus

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

In principio furono Boninsegna, Anastasi, Altobelli, Serena e Tardelli a scuotere il calciomercato trasferendosi chi dalla Juventus all’Inter e chi facendo il percorso inverso. Hanno sempre destato scalpore gli affari tra Juventus e Inter, due storiche rivali del calcio italiano ma che spesso hanno trovato il giusto accordo quando si tratta di fare affari. Una “tradizione” che è continuata nel corso degli anni e che potrebbe idealmente concretizzarsi anche in questa stagione. Non si tratta di una trattativa diretta, ma la possibilità di vedere Arturo Vidal con la maglia dell’Inter potrebbe far storcere il naso a tanti tifosi bianconeri. Magari gli stessi che non hanno accolto volentieri l’approdo di Antonio Conte sulla panchina dei nerazzurri. Come detto però sono tanti gli affari che hanno coinvolto i due club, ecco quindi i nove calciatori che negli ultimi venti anni hanno vestito le maglie di Juventus e Inter.

1. Kwadwo Asamoah

L’ultimo in ordine di tempo è l’esterno Kwadwo Asamoah. Il ghanese è approdato all’Inter al termine del contratto con la Juventus. Con i bianconeri ha partecipato attivamente alla vittoria di ben 6 scudetti consecutivi, 4 Coppe Italia consecutive e 3 Supercoppe italiane. Dall’estate 2018 veste la maglia dell’Inter ed è uno dei calciatori confermati con l’arrivo di Antonio Conte che lo ha avuto proprio nella sua esperienza alla Juventus.

2. Hernanes

Tra i calciatori che hanno vestito la maglia di Juventus e Inter c’è anche il trequartista brasiliano Hernanes. Per due stagioni ha vestito la maglia dei nerazzurri prima di essere acquistato dalla Juventus per 11 milioni di euro. Con i bianconeri ha vinto il primo e unico Scudetto della sua lunga esperienza in Italia. Dopo una stagione e mezza verrà poi ceduto all’Hebei China Fortune per 8 milioni di euro.

3. Zlatan Ibrahimovic

Il ciclone Calciopoli arrivato nel 2006 ha acuito ancora di più la rivalità tra Juventus e Inter e portato anche ad uno dei trasferimenti più clamorosi della storia del campionato italiano. Con la retrocessione dei bianconeri in serie B, Zlatan Ibrahimovic venne acquistato dalla rivale Inter. L’attaccante svedese si trasferisce in nerazzurro per 24,8 milioni di euro e diventa subito il protagonista assoluto della stagione 2006/2007. Vince Supercoppa Italiana e scudetto, confermando tutto il suo valore anche nel campionato successivo che sancisce la vittoria del sedicesimo scudetto della storia dell’Inter. Nella sua ultima stagione con l’Inter conquista anche il titolo di capocannoniere grazie a 25 gol realizzati in 35 partite.

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

4. Cristiano Zanetti

Nello stesso anno del trasferimento di Zlatan Ibrahimovic all’Inter, Cristiano Zanetti compie il percorso inverso. Dopo sei stagioni in nerazzurro con 99 presenze disputate, il centrocampista si accorda con la Juventus per trasferirsi a parametro zero tra i bianconeri. Sarà uno degli artefici della promozione in serie A, ma dopo una prima stagione da titolare dovrà cedere il passo per i numerosi infortuni. Lascerà così la Juventus al termine della stagione 2008/2009.

5. Patrick Vieira

Un altro protagonista dell’estate rovente del 2006 è stato Patrick Vieira. Dopo un solo anno con la maglia della Juventus, il centrocampista francese accettò la proposta dell’Inter che acquistò il calciatore per 9,5 milioni di euro. Con i nerazzurri ha vinto tre scudetti e 2 Supercoppe Italiane disputando 91 presenze e realizzando 9 gol.

6. Fabio Cannavaro

Anche il Pallone d’Oro del 2006 è stato uno dei calciatori a vestire le maglie di Juventus e Inter. Nell’estate 2002 Fabio Cannavaro iniziò la sua esperienza nell’Inter che poi si trasformò nel biennio più difficile della sua carriera. Nell’agosto 2004 venne acquistato dalla Juventus in uno scambio alla pari con il portiere Fabián Carini. Con la maglia dei bianconeri tornò ai livelli di un tempo e contribuì alla vittoria dello scudetto poi revocato per la vicenda Calciopoli. Anche il secondo anno con la Juventus mantenne inalterate le sue prestazioni ma al termine della stagione decise di lasciare la squadra bianconera dopo la retrocessione in serie B.

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

7. Fabian Carini

Fabian Carini è entrato inconsapevolmente nella storia del calcio italiano per essere entrato nello scambio che ha portato Fabio Cannavaro alla Juventus. Percorso inverso per il portiere che con la maglia bianconera non ha mai disputato una partita. Con il trasferimento all’Inter nel 2004/2005, la musica non cambia e gioca solo 9 partite tra campionato e Coppa. Dopo una stagione in prestito al Cagliari, vincerà uno scudetto con la maglia nerazzurra ma restando sempre in tribuna.

8. Angelo Peruzzi

Angelo Peruzzi è considerato uno dei portieri più forti della storia della Juventus. L’estremo difensore ha vestito la maglia dei bianconeri dal 1991 al 1999. Con la Vecchia Signora vince tre campionati, due Supercoppe Italiane, una Coppa Italia, una Coppa Uefa, una Supercoppa Uefa ma soprattutto una Champions League nel 1995/1996 parando in finale i rigori di Davids e Silooy e risultando così decisivo. Nella stagione 1999/2000 si trasferisce all’Inter per 28 miliardi di lire e resterà l’unica annata in maglia nerazzurra.