Messi all'Inter? Dove giocherà se lascerà il Barcellona? Le ipotesi

17 Agosto 2020 - Francesco Fragapane

Lionel Messi può lasciare il Barcellona: dall'Inter al Manchester City, passando per la Juventus, ecco le sue possibili destinazioni

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Dopo la cocente eliminazione in Champions League contro il Bayern Monaco, è scoppiato il caso Lionel Messi a Barcellona. Il talento argentino è al centro di numerose voci di calciomercato legate alla sua possibile partenza. Dopo una vita spesa con la maglia blaugrana, il matrimonio potrebbe terminare. Messi sta facendo le sue valutazioni sul futuro, ad un anno dalla scadenza del contratto che lo lega alla formazione catalana. In Spagna in molti sostengono che l’argentino abbia già chiesto la cessione alla società. Qualora dovesse esserci il via libera da parte del Barcellona, sono diversi i club che farebbero carte false per averlo in squadra.

SIVIGLIA-INTER: DATA, ORARIO E DOVE VEDERE LA FINALE DI EUROPA LEAGUE

Inter

L’Inter è stata più volte accostata a Lionel Messi nel recente passato. Nelle scorse settimane le voci si sono fatte sempre più insistenti vista la decisione del padre di giocatori di acquistare casa a Milano a due passi dalla sede dei nerazzurri. Le agevolazioni fiscali per chi arriva dall’estero, inoltre, potrebbero favorire un suo eventuale trasferimento.

Juventus

Qualora Messi dovesse effettivamente finire sulla lista dei partenti, non si può non considerare la Juventus tra le sue pretendenti. Agnelli ha abituato i tifosi a colpi sensazionali nelle ultime stagioni, su tutti l’acquisto di Cristiano Ronaldo. Le cifre dell’operazione sarebbero superiori a quelle del fenomeno portoghese, ma l’idea di mettere insieme i due giocatori più forti del pianeta può spingere la società a fare un ulteriore sforzo.

CALCIOMERCATO JUVENTUS: LE ULTIME NEWS SU ACQUISTI E CESSIONI

Manchester City

Il Manchester City da anni tenta Lionel Messi. I ‘Citizens’ possono contare su disponibilità economiche elevate e sulla presenza in panchina di Pep Guardiola, il primo maestro della ‘Pulce’. Ritrovare il suo vecchio allenatore del Barcellona rappresenterebbe uno stimolo in più per il talento argentino.

Barcellona

Il nome di Messi è impresso a caratteri cubitali nella storia del Barcellona. Le sue valutazioni su una possibile partenza sono legittime, ma dopo il tonfo in Champions League, ripartire senza il giocatore più rappresentativo sarebbe un grave handicap per la dirigenza dei blaugrana. Per questo la società farà di tutto per trattenerlo, cercando di accontentare le sue richieste sia a livello economico che riguardo le mosse da fare per rifondare la squadra.

Newell’s Old Boys, Inter Miami

Sullo sfondo ci sono anche altre alternative. Una è romantica: il ritorno al Newell’s Old Boys, la squadra di Rosario dove Messi ha mosso i primi passi nel mondo del calcio. L’altra soluzione è agli antipodi: l’Inter Miami di David Beckham, franchigia della Major League Statunitense che ha già prelevato Matuidi dalla Juventus.