Calciomercato Juventus, le ultime news sulle trattative

28 maggio 2019 - Francesco Fragapane

Calciomercato Juventus, tutte le ultime news di oggi, martedì 28 maggio 2019, sulle trattative di mercato dei bianconeri in entrata e in uscita

CALCIOMERCATO LIVE, LE TRATTATIVE IN TEMPO REALE

MERCATO JUVE, SARRI A UN PASSO

La Juventus ha deciso di attendere la fine di tutte le competizioni prima di prendere una decisione ufficiale in merito al proprio nuovo allenatore. Sostituire Allegri non sarà semplice e per far meglio dell’ex Milan sarà necessario imporsi in Champions League. Tanti i nomi, con Paratici che ha più volte sottolineato come il club abbia le idee chiare. La nuova Juventus sarà probabilmente una squadra dal gioco più propositivo ma di più si potrà sapere soltanto dopo le finali di Europa League e Champions League, con Maurizio Sarri che resta in testa in questa corsa alla panchina torinese.

Calciomercato Juve, ostacolo Lampard

Il Chelsea sembra pronto a lasciar partire Maurizio Sarri. Negli ultimi anni ha però speso un’enormità per liberarsi dei propri allenatori. In questo caso si raggiungerebbe un accordo, con il tecnico ex Napoli che lascerebbe Londra per accasarsi, eventualmente, a Torino. Nessun esonero forzato dunque, con la soluzione che non risulterebbe particolarmente esosa.

Nel mirino della società c’è Lampard, che potrebbe a sorpresa rappresentare un ostacolo per questo affare. Il tecnico si è messo in mostra alla guida del Derby County e, in merito alle voci sul Chelsea, ha spiegato d’avere intenzione di proseguire la propria avventura in Championship, dopo la sfida per la Premier persa per 2-1 contro l’Aston Villa.

Calciomercato Juve, le news su acquisti e trattative

Tanti i nomi in lista per Paratici, che dovrà però attendere le indicazioni del nuovo allenatore. Ancora pochi giorni e la Juventus potrà accelerare sul mercato, magari tentando l’assalto a un altro campione del Real Madrid, James Rodriguez. Il suo futuro è incerto dopo l’esperienza deludente al Bayern Monaco. Non c’è spazio per lui al Real Madrid ma, nonostante il rischio di ritrovarsi un fuori rosa alquanto dispendioso, Florentino Perez non sembra intenzionato a fare sconti. Il valore dell’attaccante è innegabile e il costo del cartellino potrebbe aggirarsi sui 50 milioni di euro.

Affare da 60 milioni di euro invece quello per Isco, come riportato da Tuttosport. Il fantasista del Real Madrid non è certo di un posto da titolare sotto la nuova gestione Zidane. In estate potrebbe dunque ascoltare eventuali sirene al di fuori della Liga. Ritrovarsi nuovamente al fianco di Ronaldo potrebbe essere allettante. La Juventus però dovrebbe prima riuscire a trovare il pretendente adeguato per Dybala, pronto a sborsare la giusta cifra per far partire l’argentino, quotato in passato circa 90 milioni di euro.

Il mercato estivo che si aprirà potrebbe essere particolarmente rivoluzionario per il Real di Perez, considerando le dichiarazioni del presidente su Sergio Ramos. Il capitano sarebbe pronto a giocare altrove, dicendo addio a Madrid. La Juventus sarebbe di certo interessata ma, ad oggi, è impossibile tener testa alle cifre proposte dal calcio cinese, che ha messo lo spagnolo nel mirino.

LE ULTIME NEWS SUL MECATO JUVE

Mercato Juve, il punto sulle cessioni: Douglas Costa in Premier

La Juventus si rifarà il look dopo l’addio di Allegri in panchina. Tanti i nomi papabili per i bianconeri in entrata, come ad esempio l’ex capitano dell’Inter Icardi, il cui rapporto con la tifoseria è ormai ai minimi termini, come la sfida con l’Empoli ha chiarito.

Paratici però dovrà occuparsi prima di tutto delle cessioni, con Douglas Costa che sembra già pronto a lasciare Torino. Mai scattata la scintilla con Allegri, che non gli ha risparmiato alcune battutine avvelenate in alcune conferenze stampa. Il brasiliano piace in Premier League, con il Manchester United pronto all’assalto. Il cartellino viene valutato 60 milioni di euro e non è da escludere che si possa inserire qualche altro calciatore nell’affare, con i tifosi che sperano nel ritorno di Pogba.

Molto cambierà a centrocampo, con Khedira e Pjanic tentati da nuove avventure. Il futuro è ancora da scrivere ma il bosniaco ha lanciato qualche segnale d’apprezzamento al progetto del Psg. Da valutare la situazione Dybala, pronto a restare, dato l’addio di Allegri, ma la dirigenza dovrà decidere se dargli una nuova chance al fianco di Ronaldo, col rischio di ricevere in cambio una nuova stagione altalenante come l’ultima.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!