Lukaku all'Inter, arriva altra offerta: le ultimissime sul calciomercato dell'Inter

17 luglio 2019 - Enrico Gorgoglione

Sempre più calda la pista che porta a Romelu Lukaku. L'Inter è pronta un'altra offerta ma il tempo stringe per chiudere l'affare

Sempre, fortissimamente Romelu Lukaku. L’Inter continua a lavorare per consentire ad Antonio Conte di poter lavorare con la punta tanto attesa. La prima scelta assoluta dell’allenatore nerazzurro è l’attaccante belga del Manchester United. È lui il terminale offensivo ideale per il 3-5-2, lui il calciatore ideale per cancellare il ciclo di Mauro Icardi e aprirne uno nuovo, nel segno del lavoro, del sudore e della fatica.

INTER, LA SEDE E LE DATE DEL RITIRO E IL CALENDARIO AMICHEVOLI

Una trattativa lunga, estenuante davanti ad una società che non molla un centimetro. I Red Devils non hanno bisogno di vendere e così restano fermi sulla proprio posizione. Il belga va via solo per un’offerta adeguata e quindi solo per 83 milioni di euro. Fin dal primo contatto tra le due società, la cifra non è mai cambiata e l’Inter sta lavorando ad ogni possibile formula per accontentare le richieste.

Una nuova offerta per Romelu Lukaku

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, nel fine settimana l’Inter presenterà un’altra offerta per arrivare a Romelu Lukaku. Dopo il sondaggio esplorativo del direttore sportivo Piero Ausilio avvenuto a Londra, la società ha studiato alla proposta da portare sul tavolo del club inglese per aprire una trattativa reale. Nel frattempo il calciatore continua ad allenarsi con il gruppo impegnato prima in Australia e poi in Asia per un lungo tour. L’ostacolo più importante per la definizione dell’affare è il tempo. L’Inter deve necessariamente accelerare la trattativa per evitare beffe. Lukaku vuole l’Inter e lavorare con Antonio Conte, ma il calciomercato inglese scade l’8 agosto e in caso di cessione, il Manchester United deve avere la possibilità di acquistare un sostituto.

Per questo il club inglese vuole capire se l’Inter ha realmente la possibilità di arrivare a Lukaku. Attualmente la società nerazzurra può offrire 65 milioni pagabili in tre anni e una serie di bonus per superare i 70 milioni. Una distanza importante rispetto agli 83 milioni richiesti dal Manchester United e che risulta inarrivabile. Intanto dall’estero parlano invece di passi in avanti importanti per la trattativa. In Inghilterra sono convinti che l’Inter sia in procinto di affondare il colpo per Lukaku. In Spagna parlano addirittura di accordo raggiunto e ufficialità in arrivo. Secondo AS, Lukaku potrebbe debuttare con i nerazzurri nella sfida contro la Juventus in programma il 24 luglio per l’International Champions Cup.

INTER: L’ALTERNATIVA A LUKAKU

Le possibili alternative

In caso di mancato acquisto di Romelu Lukaku, l’Inter sonda anche altre piste per dare ad Antonio Conte una punta di peso importante e in grado di essere il fulcro dell’attacco nerazzurro. Marotta e Ausilio seguiranno la squadra e incontreranno i dirigenti del Manchester United in occasione della sfida tra le due squadre in programma lunedì prossimo. Sarà forse l’ultimo contatto tra le società per capire se Lukaku è un obiettivo realisticamente raggiungibile. Le alternative sono Duvan Zapata dell’Atalanta e Rodrigo del Valencia. In entrambi i casi però sono piste ancora non battute perché l’Inter crede fermamente di poter convincere il Manchester United a cedere il suo calciatore.

INTER, CALENDARIO AMICHEVOLI 2019 E ICC

Per scoprire il riepilogo del calciomercato dell’Inter con cessioni, acquisti e trattative vai al TABELLONE.

CALCIOMERCATO: I COLPI UFFICIALI DELLA SERIE A

SERIE A: LE ULTIME NEWS DEL MERCATO

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!