Inglese al Parma per 22 milioni: colpo di calciomercato per i ducali

15 Luglio 2019 - Enrico Gorgoglione

A sorpresa è il Parma a spuntarla nella gara per accaparrarsi Roberto Inglese. L'attaccante torna così ai ducali dopo la stagione vissuta in prestito. Un affare da 22 milioni di euro

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Sarà Roberto Inglese il nuovo attaccante del Parma. Un ritorno voluto dalla società ducale e dallo stesso calciatore dopo l’ottima stagione vissuta in prestito e coronata da 9 gol e 2 assist in 25 partite. Roberto D’Aversa riabbraccia così la prima punta che attendeva da tempo e questa volta può contare sul suo apporto in maniera definitiva. Infatti Inglese torna al Parma in prestito ma con obbligo di riscatto. Si chiude così la sua breve parentesi al Napoli dove in realtà non ha mai giocato. Nelle casse azzurre arriveranno 2 milioni per il prestito del calciatore e 18 per l’obbligo con altri 2 milioni di bonus secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, giornalista Sky.

PARMA, SEDE RITIRO E DATE AMICHEVOLI

Roberto Inglese al Parma, un ritorno gradito a tutti

Roberto Inglese lascia così il ritiro di Dimaro dove si è allenato per una settimana con il Napoli di Carlo Ancelotti. Sulle sue tracce c’erano numerosi club ma a spuntarla è stato il Parma, forte dell’ottima stagione vissuta insieme oltre alla certezza di poter giocare nuovamente da titolare. Nelle ultime settimane la società ducale sembrava essersi defilata per acquistare il cartellino dell’attaccante ex Chievo. Il ds Faggiano aveva anche sottolineato come il prezzo per riportare Roberto Inglese al Parma fosse proibitivo per le casse della società. Alla fine però gli ottimi rapporti con il Napoli hanno fatto la differenza e così ogni altra ipotesi di mercato è stata scartata. Nella lista dei ducali c’era infatti anche l’opzione Mario Balotelli, in cerca di una squadra dopo l’esperienza in Ligue 1. Sondaggi, ma niente di più per l’attaccante ex tra le altre di Inter e Manchester City. Il Parma ha sempre voluto Roberto Inglese e rappresenta la ciliegina sulla torta di una serie di acquisti avvenuti tutti negli ultimi giorni.

PARMA, CINQUINA DI ACQUISTI PER I DUCALI

Come giocherà il Parma con Roberto Inglese

Roberto Inglese sarà il terminale offensivo del 4-3-3 impostato da Roberto D’Aversa. Sarà affiancato da Gervinho e dal nuovo acquisto Yann Karamoh, arrivato dall’Inter per circa 13 milioni di euro e con una percentuale di rivendita ai nerazzurri. Un altro investimento importantissimo per i ducali che hanno rinnovato anche il settore nevralgico del campo con il ritorno di Alberto Grassi (anche lui dal Napoli) e l’acquisto di Hernani. Il brasiliano è arrivato in prestito (con diritto di riscatto) dallo Zenit San Pietroburgo e ha firmato un contratto quadriennale fino al 30 giugno 2023. Dovrebbe ricoprire il ruolo di mezzala nel centrocampo a tre.

Il Parma si è mosso anche per la difesa con Vincent Laurini, arrivato dalla Fiorentina a parametro zero e che sarà il terzino sinistro titolare della squadra. Definito anche l’acquisto di Luigi Sepe, portiere titolare nella scorsa stagione e confermato anche per la prossima. Anche l’estremo difensore arriva dal Napoli e conferma la partnership tra le due società. Dopo aver lavorato soprattutto con prestito nel suo primo anno di serie A dopo il fallimento, il Parma ha ora deciso di dare una sterzata netta al suo calciomercato puntando ad acquisti definitivi e investimenti importanti e mirati. Con l’arrivo di Roberto Inglese viene di fatto completato il reparto offensivo dei ducali.