Chi è Onyekuru, talento classe '97 nel mirino del Napoli

16 luglio 2019 - Enrico Gorgoglione

Dal Belgio rimbalza l'interesse del Napoli per Henry Onyekuru, talento dell'Everton che nell'ultima stagione ha giocato in prestito al Galatasaray

Il Napoli continua a lavorare sul reparto offensivo in vista della prossima stagione. Tante le operazioni di calciomercato in uscita per la squadra azzurra, ma contemporaneamente il direttore sportivo Cristiano Giuntoli non perde di vista gli obiettivi in entrata. Dopo Di Lorenzo e Manolas, la società ha praticamente chiuso per Elmas, rinforzo per il centrocampo, e tratta ancora James Rodriguez con il Real Madrid. Nel frattempo però si accavallano le voci di mercato che vogliono il Napoli alla ricerca di una punta. Messo da parte per ora Hirving Lozano e in attesa di avere novità da Mauro Icardi, secondo quanto rivelato da Le Soir, testata belga, la società azzurra ha messo sotto la lente d’ingrandimento Henry Onyekuru, attaccante esterno di proprietà dell’Everton.

NAPOLI, LE DATE E LA SEDE DEL RITIRO E IL CALENDARIO AMICHEVOLI

L’offerta del Napoli e le caratteristiche di Onyekuru

Un calciatore giovane di 22 anni e che nella scorsa stagione ha giocato in prestito al Galatasaray. Un’annata importante per l’attaccante che ha realizzato 16 gol in 44 partite ma non è riuscito a farsi notare in nazionale. Nella Coppa d’Africa Onyekuru ha giocato solo 12 minuti nella semifinale persa contro l’Algeria dalla sua Nigeria. Nessuna presenza invece nelle altre sfide contro Burundi, Guinea, Madagascar, Camerun e Sudafrica. Secondo Le Soir, il Napoli avrebbe offerto 16 milioni all’Everton per il cartellino del calciatore. Un’offerta importante che attesta la volontà da parte della società di investire in un talento davvero interessante.

Onyekuru gioca a sinistra nonostante sia di piede destro. È un’ala pura cresciuta calcisticamente in Belgio nel KAS Eupen e acquistato dall’Everton nell’estate 2017 per 8 milioni di sterline. Un trasferimento che ha avuto alcuni intoppi di origine burocratica e che hanno costretto il club inglese a parcheggiare il ragazzo all’Anderlecht. Si ispira a Thierry Henry e anche per questo ha scelto di avere sulla maglia il suo nome di nascita. Le sue caratteristiche gli permettono di giocare anche come punta anche se non è il suo ruolo naturale. Agile e veloce, Henry Onyekuru è abile nelle giocate nello stretto e ha una buona fisicità che gli permette di essere efficace anche nella copertura del pallone. Nella sua carriera ha dato il meglio giocando a sinistra nel 4-3-3 o nel 4-2-3-1, due moduli che gli permettono di accentrarsi e calciare con il destro.

I numeri e i ruoli ricoperti in carriera

56 i gol realizzati, 17 gli assist servizi in 132 partite in carriera. Con la maglia dell’Anderlecht ha debuttato anche in Champions League, mentre con il Galatasaray è stato impiegato in due partite di Europa League. Tra Eupen, Galatasaray e Anderlecht, Onyekuru è stato impiegato anche come ala destra, centrocampista di sinistra, seconda punta e trequartista. Tutti ruoli che però non hanno esaltato le sue caratteristiche. Negli ultimi anni le sue qualità hanno attirato le attenzioni di tantissime big europee, ma attualmente è ancora in fase di rodaggio e ha bisogno di crescere mentalmente per il classico salto di qualità che in tanti credono sia alla sua portata.

Per scoprire il riepilogo del calciomercato del Napoli con cessioni, acquisti e trattative vai al TABELLONE.

CALCIOMERCATO: I COLPI UFFICIALI DELLA SERIE A

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!